Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.119,20
    +504,20 (+2,33%)
     
  • Dow Jones

    31.500,68
    +823,32 (+2,68%)
     
  • Nasdaq

    11.607,62
    +375,43 (+3,34%)
     
  • Nikkei 225

    26.491,97
    +320,72 (+1,23%)
     
  • Petrolio

    107,06
    +2,79 (+2,68%)
     
  • BTC-EUR

    20.117,67
    -60,73 (-0,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    462,12
    +8,22 (+1,81%)
     
  • Oro

    1.828,10
    -1,70 (-0,09%)
     
  • EUR/USD

    1,0559
    +0,0034 (+0,33%)
     
  • S&P 500

    3.911,74
    +116,01 (+3,06%)
     
  • HANG SENG

    21.719,06
    +445,19 (+2,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.533,17
    +96,88 (+2,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8603
    +0,0025 (+0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,0099
    -0,0012 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,3603
    -0,0071 (-0,52%)
     

La chirurgia in diretta, terza giornata del Congresso Soi

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 mag. (askanews) - Il 19esimo Congresso Internazionale della Società Oftalmologica Italiana, che si svolge a Roma alla presenza di centinaia di oculisti da tutta Italia, entra nel vivo. La terza giornata è infatti dedicata alla sezione chirurgica con un focus sugli interventi in diretta.

"Oggi è la giornata dedicata alla chirurgia in diretta - spiega Matteo Piovella, Presidente della Società Oftalmologica Italiana - da oltre 25 anni è la giornata di maggiore impatto e di maggior positività organizzata dalla Società Oftalmologica Italiana. Questa giornata coinvolgerà tutte le chirurgie riguardanti l'occhio. Ma una sezione importante sarà dedicata alla chirurgia del cristallino - che occupa l'84% dell'attività di un centro oculistico - prosegue Piovella - senza tralasciare il segmento posteriore, ossia gli interventi che riguardano la retina, che sono da migliorare ancora di più".

Il focus della giornata del Congresso è dunque sulla chirurgia del cristallino. "La chirurgia del cristallino presenta oggi l'1% di complicazioni - sottolinea il presidente Soi - ed è un dato positivo perché non esiste attività in medicina che abbia solo l'1% di complicazioni. Normalmente gli interventi chirurgici raggiungono solo il 50% di soddisfazione da chi li ha subiti. Per quanto riguarda la retina - conclude Piovella - ci sono nuovi studi, nuove tecniche e tecnologie che vengono mostrate al Congresso".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli