Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.841,00
    -205,24 (-0,68%)
     
  • Nasdaq

    12.080,67
    +43,88 (+0,36%)
     
  • Nikkei 225

    26.296,86
    +131,27 (+0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1919
    +0,0023 (+0,19%)
     
  • BTC-EUR

    15.910,75
    -92,98 (-0,58%)
     
  • CMC Crypto 200

    376,00
    +5,49 (+1,48%)
     
  • HANG SENG

    26.669,75
    +81,55 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    3.625,13
    -10,28 (-0,28%)
     

La divisione Merchant Banking di Goldman Sachs costituisce un partenariato con un team di gestione delle infrastrutture dati, impegnandosi per un importo fino a 500 milioni di dollari, a costituire la piattaforma di data center, Global Compute

·5 minuto per la lettura

La divisione Merchant Banking di Goldman Sachs ("GS MBD") ha annunciato oggi di aver stretto una partnership con un team dirigenti esperti, guidato da Scott Peterson, dirigente di lunga data del settore dei data center, per fondare Global Compute Infrastructure LP ("Global Compute" o la "Società"), una piattaforma di nuova concezione per l'infrastruttura mondiale di data center.

GS MBD si è inizialmente impegnata a finanziare fino a 500 milioni di dollari di capitale azionario, principalmente dal suo fondo per le infrastrutture, West Street Infrastructure Partners III, LP ("WSIP III"), per consentire investimenti a breve termine di circa 1,5 miliardi di dollari, distribuiti in Nord America, Europa, Asia-Pacifico e America Latina. Global Compute intende crescere grazie una combinazione di acquisizioni e sviluppo organico per servire i clienti in aree geografiche con forti correnti positive secolari e con un potenziale di crescita significativo per le infrastrutture dati. Sfruttando l'esperienza e i risultati ottenuti del team di gestione, Global Compute si concentrerà sull'acquisizione e lo sviluppo di strutture in grado di soddisfare le crescenti esigenze di calcolo, storage, connettività e implementazione della colocation delle più grandi aziende di tecnologia del mondo.

Il team di gestione di Global Compute è guidato dal CEO Scott Peterson, ex Chief Investment Officer e co-fondatore di Digital Realty ("DLR") con oltre 18 anni di esperienza nel settore dei data center e oltre 30 anni nel campo degli investimenti immobiliari. Durante il suo mandato in DLR dal 2004 al 2018, Scott ha guidato tutte le attività di investimento ed è stato responsabile di un volume totale di transazioni, pari a 17 miliardi di dollari, sia per M&A che per lo sviluppo organico. Scott è affiancato da un certo numero di dirigenti affermati nel settore dei data center; il collega co-fondatore di DLR Christopher Kenney come COO, e l'ex dirigente senior di DLR, EMEA, Stephen Taylor come capo dell'Europa. Chris è stato in gran parte responsabile dell'espansione dell'impronta di DLR a livello internazionale e Stephen ha guidato molte di queste iniziative in tutta l'EMEA. Il team di Global Compute ha esperienza specializzata, strette relazioni con i clienti e il ventaglio di capacità in grado di fornire le migliori infrastrutture di data center a livello mondiale.

In linea con questa strategia, il 17 ottobre 2020, Global Compute ha firmato un accordo per l'acquisizione di ATM S.A. ("ATM"), principale data center e infrastruttura di comunicazione in Polonia, da un consorzio di fondi gestiti da MCI Capital, importante fondo di private equity focalizzato sulla tecnologia nell’Europa centro orientale, CEE, e Mezzanine Management, fondo leader per investimenti mezzanini della regione. Con sede centrale a Varsavia, gli asset dei data center di livello mondiale di ATM, l’impronta dell'infrastruttura di comunicazione, la base clienti e la solida reputazione sul mercato forniscono a Global Compute un interessante punto di ingresso nel mercato dei data center di Europa centrale e orientale, in rapida crescita. Global Compute intende continuare a crescere sul successo e sulla leadership di mercato di ATM posizionandosi al servizio delle crescenti esigenze di implementazione sia dei clienti nuovi che di quelli esistenti in Polonia e nella più ampia Europa centro orientale.

"Per noi, Goldman Sachs è il partner perfetto, poiché perseguiamo opportunità di investimento a livello mondiale nello spazio delle infrastrutture dati", secondo Scott Peterson, CEO di Global Compute. "La nostra combinazione di pedigree e reti globali, insieme all'accesso di GS MBD ad un ampio capitale di crescita, permetterà alla piattaforma Global Compute non solo di soddisfare le esigenze critiche dei nostri clienti in tutto il mondo, ma anche di creare e sbloccare valore per i nostri partner". Il nostro investimento iniziale in ATM S.A. è un esempio ideale di questa collaborazione. Siamo estremamente entusiasti della nostra partnership con Goldman Sachs, che ci permette di fornire soluzioni creative per i nostri clienti di livello mondiale".

"Siamo incredibilmente entusiasti di poter collaborare con Scott e il team di Global Compute", ha dichiarato Leonard Seevers, Amministratore Delegato di Goldman Sachs. "Vediamo un'enorme opportunità nello spazio del data center guidata da una crescente domanda di calcolo e di storage e crediamo che il team di Global Compute, supportato dalle risorse mondiali di Goldman Sachs, sia in una posizione unica per fornire soluzioni di livello mondiale per la soddisfazione di una tale domanda".

GS MBD è stata consigliata da Davis Polk & Wardwell LLP. Il team di gestione di Global Compute è stato consigliato da PJT Park Hill e Mayer Brown, mentre Global Compute è stata consigliata da Torch Partners, e White & Case LLP, per quanto riguarda l'acquisizione di ATM SA

Informazioni sulla divisione Merchant Banking di Goldman Sachs

Fondata nel 1869, The Goldman Sachs Group, Inc. è una società leader a livello mondiale nel settore dell'investment banking, dei titoli e della gestione degli investimenti. La Divisione Merchant Banking di Goldman Sachs (MBD) è il centro più importante per le principali attività di investimento a lungo termine dell'azienda. MBD è uno degli investitori leadernel capitale privato a livello mondiale con investimenti in private equity, infrastrutture, debito privato, capitale di crescita e immobili.

Informazioni su Global Compute

Global Compute è un nuovo concorrente nel settore delle infrastrutture dei data center. Guidata da un team di veterani dell'industria internazionale con oltre 50 anni di esperienza nel settore, l'azienda intende acquisire, sviluppare e gestire le risorse dei data center in Nord America, Europa, Asia-Pacifico e America Latina. Il nostro obiettivo è quello di servire come partner delle più grandi aziende tecnologiche del mondo e dei loro clienti, fornendo soluzioni sicure, affidabili e creative per le loro esigenze di capacità di calcolo e di connettività in mercati in forte crescita e consolidati. Global Compute è supportata dalla divisione Merchant Banking di Goldman Sachs

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20201020006227/it/

Contacts

Goldman Sachs
Leslie Shribman
+1 212 902 5400
leslie.shribman@gs.com

Global Compute
Christopher J Kenney
+1 213 810-8732
ckenney@gc-infra.com