Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.088,36
    -340,57 (-1,52%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,03 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    +12,15 (+0,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.631,45
    -125,41 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    51,98
    -1,15 (-2,16%)
     
  • BTC-EUR

    26.434,81
    -396,20 (-1,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    651,44
    +41,45 (+6,79%)
     
  • Oro

    1.855,50
    -10,40 (-0,56%)
     
  • EUR/USD

    1,2174
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    29.447,85
    -479,91 (-1,60%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.602,41
    -15,94 (-0,44%)
     
  • EUR/GBP

    0,8895
    +0,0036 (+0,41%)
     
  • EUR/CHF

    1,0769
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,5500
    +0,0125 (+0,81%)
     

La lite causata dal Coronavirus sul treno Rovigo-Padova

·1 minuto per la lettura
spray peperoncino
spray peperoncino

Momenti di follia sul treno Rovigo-Padova. Due donne hanno avuto una accesa discussione, che è terminata con una aggressione con lo spray al peperoncino. A scatenare la lite sarebbe stato il Covid-19. L’autrice del gesto è stata denunciata, mentre la signora rimasta ferita agli occhi è stata trasportata al pronto soccorso per le medicazioni.

La lite in treno

L’episodio è avvenuto lunedì 23 novembre sul treno che stava percorrendo la tratta Rovigo-Padova intorno alle 9.00. Una donna a bordo, di origini nigeriane ma da diversi anni residente in Italia, stava parlando con l’amica al suo fianco. Entrambe indossavano la mascherina. Una signora di Casale di Scodosia, tuttavia, l’ha invitata in modo seccato ad abbassare la voce, in quanto riteneva che producesse un elevato spargimento delle goccioline che causano la diffusione del Coronavirus.

Da lì è scaturita la lite. Diversi passeggeri del treno hanno cercato di calmare le due donne, ma a nulla è valso. Quando esse sono scese alla stazione di Padova, anzi, la situazione è ulteriormente peggiorata. La signora originaria di Casale di Scodosia, infatti, ha recuperato dalla borsa uno spray al peperoncino e l’ha spruzzato in faccia alla rodigina. Le urla di quest’ultima hanno attirato l’attenzione della polizia ferroviaria, che ha fermato la colpevole. Adesso è stata denunciata. La vittima invece ha riportato ferite agli occhi ed è stata medicata al pronto soccorso di Padova.