Italia markets close in 5 hours 45 minutes
  • FTSE MIB

    25.233,27
    +146,72 (+0,58%)
     
  • Dow Jones

    35.058,52
    -85,79 (-0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.660,58
    -180,14 (-1,21%)
     
  • Nikkei 225

    27.581,66
    -388,56 (-1,39%)
     
  • Petrolio

    72,44
    +0,79 (+1,10%)
     
  • BTC-EUR

    33.643,61
    +1.726,57 (+5,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    934,45
    +58,22 (+6,64%)
     
  • Oro

    1.800,10
    +0,30 (+0,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1823
    -0,0003 (-0,02%)
     
  • S&P 500

    4.401,46
    -20,84 (-0,47%)
     
  • HANG SENG

    25.473,88
    +387,45 (+1,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.093,01
    +28,18 (+0,69%)
     
  • EUR/GBP

    0,8513
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CHF

    1,0803
    -0,0002 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4853
    -0,0038 (-0,26%)
     

La nuova Ita decolla il 15 ottobre

·2 minuto per la lettura
La nuova Ita decolla il 15 ottobre
La nuova Ita decolla il 15 ottobre

Raggiunto l'accordo con la Commissione europea per il via libera alla compagnia aerea che prenderà il posto di Alitalia. Prevista la riduzione di costi, slot e aerei

Italia trasporto aereo (Ita) è pronta a partire dal prossimo 15 ottobre. La nuova compagnia aerea potrebbe assumere 2.800 lavoratori Alitalia nel 2021 e 5.750 nel 2022. L'incontro tra governo italiano e Commissione europea, dunque, si è concluso positivamente. L'accordo prevede, inoltre, che chi ha acquistato biglietti Alitalia per voli successivi al 15 ottobre verrà tutelato. Ita prenderà il posto di Alitalia e, come chiesto dalla Commissione, ci sarà discontinuità tra le due compagnie. L'accordo prevede interventi per la riduzione di costi, slot e aerei. Poco prima di pranzo il Mef ha ufficializzato l'accordo con una nota in cui definisce la soluzione raggiunta "costruttiva ed equilibrata".

OPERATIVA DAL 15 OTTOBRE

"Oggi si è conclusa positivamente la discussione con la Commissione Europea sulla costituzione di Italia Trasporto Aereo (Ita) - prosegue la nota del Mef - La nuova società sarà pienamente operativa a partire dal prossimo 15 ottobre, data in cui è previsto il decollo dei primi voli. Con l'avvio dell'operatività di Ita si pongono le basi per un nuovo vettore nazionale per il trasporto aereo solido, sostenibile e indipendente, in grado di operare nel segno della discontinuità e con solide prospettive di crescita e sviluppo".

GIOVANNINI: NUOVA IMPORTANTE COMPAGNIA ITALIANA

"Con Ita nasce una nuova importante compagnia aerea italiana, con significative prospettive di sviluppo e che sarà in grado di competere sul mercato nazionale e internazionale - ha commentato il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili Enrico Giovannini - Ita sarà in grado di offrire risposte alle nuove esigenze del trasporto aereo, in un'ottica sempre più intermodale, integrata con il trasporto ferroviario, guardando con grande attenzione ai principi dello sviluppo sostenibile, in un'ottica di innovazione e digitalizzazione, in linea con i principi europei alla base del Piano nazionale di ripresa e resilienza".

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli