Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.856,25
    +32,33 (+0,11%)
     
  • Nasdaq

    12.338,07
    -17,04 (-0,14%)
     
  • Nikkei 225

    26.800,98
    +13,44 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,2098
    +0,0019 (+0,16%)
     
  • BTC-EUR

    15.720,60
    -14,17 (-0,09%)
     
  • CMC Crypto 200

    373,24
    +8,33 (+2,28%)
     
  • HANG SENG

    26.532,58
    -35,10 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    3.667,30
    +4,85 (+0,13%)
     

La nuova Torre Libeskind a CityLife è una promessa per il futuro di Milano

Di Carla Amarillis
·1 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy Alberto Fanelli
Photo credit: Courtesy Alberto Fanelli

From ELLE Decor

Nella Milano che si rimette in discussione e prova a reinventarsi, tre torri di cristallo che svettano finalmente completate a CityLife sono testimoni imperturbabili di un passato in cui in città arrivavano ogni giorno quasi 2 milioni di pendolari, ma anche colonne d’Ercole verso un futuro in cui questa città tornerà a essere il cuore pulsante dell’economia italiana. L’ultima arrivata, la Torre Libeskind, è stata inaugurata proprio mentre Milano si preparava alla sua seconda battaglia contro la pandemia, e con i suoi spazi destinati a ospitare circa i 3000 professionisti di PwC Italia, non può che essere guardata con la stessa speranza con cui si guarda a una promessa.

Photo credit: Courtesy Alberto Fanelli
Photo credit: Courtesy Alberto Fanelli

Una promessa alta 34 piani e 175,5 metri plasmata dalla mano dall’architetto Daniel Libeskind, autore di quella che è stata la più sfidante delle Tre Torri di CityLife (le altre sono la Torre Generali, progettata da Zaha Hadid e della Torre Allianz, concepita da Arata Isozaki con Andrea Maffei): la sua caratteristica curvatura in elevazione è stata resa possibile da una traslazione di ogni piano rispetto al baricentro, un nucleo centrale in calcestruzzo armato. In cima alla nuova torre di CityLife svetta una corona alta 40 metri, un segmento di cupola geometricamente perfetta in acciaio e vetro, ispirata a quelle del rinascimento italiano, che ospiterà al suo interno gli impianti di manutenzione, i sistemi di climatizzazione e un impianto per il riciclo dell’acqua piovana.

La Torre PwC è stata realizzata con soluzioni all’avanguardia nel campo della progettazione di ambienti lavorativi di nuova generazione, in cui l’efficienza degli spazi si coniuga con l’attenzione alla sostenibilità e al benessere dei lavoratori, e ha già ottenuto, come le sue compagne, la pre-certificazione LEED™ con rating GOLD.

Photo credit: © David Bombelli
Photo credit: © David Bombelli
Photo credit: © David Bombelli
Photo credit: © David Bombelli