Italia markets open in 5 hours 37 minutes
  • Dow Jones

    28.725,51
    -500,09 (-1,71%)
     
  • Nasdaq

    10.575,62
    -161,88 (-1,51%)
     
  • Nikkei 225

    25.709,63
    -227,58 (-0,88%)
     
  • EUR/USD

    0,9813
    +0,0012 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    19.557,39
    -251,24 (-1,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    435,70
    -7,73 (-1,74%)
     
  • HANG SENG

    17.222,83
    0,00 (0,00%)
     
  • S&P 500

    3.585,62
    -54,85 (-1,51%)
     

La padrona caduta giù in un dirupo, salvata dal suo cane, gli deve la vita

Cane salva padrona dirupo
Cane salva padrona dirupo

Shiva, uno splendido esemplare femmina di border collie, è riuscita a portare in salvo la sua padrona: una donna 55enne che era caduta in un dirupo sul Monte Corno, nella Bergamasca. Ha vegliato sulla vittima amorevolmente, mentre si trovava in stato di choc per tutto il tempo. In questo modo, ha attirato l’attenzione dei soccorritori che hanno prontamente soccorso la ferita.

Un cane salva la sua padrona caduta in un dirupo: il caso

Il cane, di 9 anni, per il gesto eroico ha vinto il premio “Fedeltà del cane” durante la 61esima edizione tenutasi a Camogli, in Liguria.

Nel corso della cerimonia di premiazione, i presenti hanno raccontato l’impresa di Shiva. Amici e parenti della donna, non vedendo più arrivare la donna, si erano infatti allarmati. Quando si sono messi alla ricerca, la zona ispezionata è stata quella attorno al laghetto, nei pressi del Monte Corno. Proprio lì la donna è stata avvistata con il cane al suo fianco.

Il marito della vittima, nel frattempo, era riuscito a chiamarla al telefono ma lei, dolorante e sotto choc, non era riuscita a spiegare dove si trovasse. I soccorritori, per orientarsi, hanno sentito Shiva che abbaiava per segnalare la situazione. Poco dopo hanno trovato la donna e l’hanno portata in salvo.

La cerimonia di premiazione a Camogli

Shiva, meritevole del premio ricevuto, non è stata l’unica ad aver ottenuto un riconoscimento. A Camogli sono stati in tutto 10 i cani che hanno vinto. In quest’occasione, il Premio Bontà è stato conferito ad Andrea Cisterino, il fotografo che da 11 anni vive a Kiev dedicando la sua vita a denunciare i maltrattementi sugli animali. Nel suo rifugio, Italia KJ2, ha salvato più di 400 animali senza mai lasciarli soli, neanche durante la guerra.