Italia markets close in 7 hours 11 minutes
  • FTSE MIB

    21.410,31
    +203,06 (+0,96%)
     
  • Dow Jones

    29.260,81
    -329,60 (-1,11%)
     
  • Nasdaq

    10.802,92
    -65,00 (-0,60%)
     
  • Nikkei 225

    26.571,87
    +140,32 (+0,53%)
     
  • Petrolio

    77,69
    +0,98 (+1,28%)
     
  • BTC-EUR

    20.984,16
    +1.074,60 (+5,40%)
     
  • CMC Crypto 200

    461,16
    +28,06 (+6,48%)
     
  • Oro

    1.642,50
    +9,10 (+0,56%)
     
  • EUR/USD

    0,9624
    +0,0012 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    3.655,04
    -38,19 (-1,03%)
     
  • HANG SENG

    17.876,25
    +21,11 (+0,12%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.386,46
    +43,90 (+1,31%)
     
  • EUR/GBP

    0,8908
    -0,0088 (-0,98%)
     
  • EUR/CHF

    0,9536
    -0,0010 (-0,11%)
     
  • EUR/CAD

    1,3178
    -0,0017 (-0,13%)
     

La paura degli aghi misteriosi arriva in Svizzera

Era iniziata come una leggenda metropolitana, ma si va estendendendo sempre di più e arriva anche in Svizzera il problema del needle spiking. Gli aggressori usano siringhe per pungere le persone. Alla Street Parade di Zurigo, che si è svolta nel fine settimana, ci sono state otto segnalazioni di attacchi di questo tipo.

È l'ennesimo rischio correlato alla notte. Da tempo le persone non lasciano più i loro drink incustoditi alle feste. Adesso però i rischi sarebbero aumentati. Centinaia di casi sono stati segnalati di attacchi con siringhe in altri Paesi europei, dall'Inghilterra, a Germania, Francia, Olanda, più recentemente alla Spagna e adesso nella Confederazione.

Non si sa se venga iniettato qualcosa o sia solo una pratica stupida e delinqueziale, quella che è certa è la paura che si va instaurando fa i giovani e gli amanti dei divertimenti notturni