Italia markets close in 7 hours 24 minutes
  • FTSE MIB

    26.577,20
    +52,05 (+0,20%)
     
  • Dow Jones

    35.603,08
    -6,26 (-0,02%)
     
  • Nasdaq

    15.215,70
    +94,02 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.804,85
    +96,27 (+0,34%)
     
  • Petrolio

    82,55
    +0,05 (+0,06%)
     
  • BTC-EUR

    54.448,17
    -2.029,16 (-3,59%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.505,63
    -29,02 (-1,89%)
     
  • Oro

    1.793,40
    +11,50 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,1646
    +0,0015 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    4.549,78
    +13,59 (+0,30%)
     
  • HANG SENG

    26.090,02
    +72,49 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.186,62
    +30,89 (+0,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8449
    +0,0023 (+0,27%)
     
  • EUR/CHF

    1,0669
    -0,0007 (-0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4365
    -0,0014 (-0,10%)
     

La piattaforma Colory lancia il progetto “Fatti sentire”

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 21 set. (askanews) - Colory*, piattaforma digitale che dal 2020 racconta la diversità etnica in Italia e valorizza i temi dell'inclusione con particolare attenzione alle giovani generazioni, annuncia oggi il suo nuovo progetto "FATTI SENTIRE" con il supporto di Google.org.

"FATTI SENTIRE" nasce per rendere ancora più concreta la missione di Colory*: rendere più visibile il valore e il talento degli italiani appartenenti a minoranze etniche e contribuire alla creazione di una società più inclusiva. Attraverso incontri, workshop e progetti digitali, l'obiettivo del progetto è infatti quello di creare spazi di discussione e riflessione più inclusivi e rappresentativi dell'Italia di oggi.

Il primo appuntamento di "FATTI SENTIRE" è previsto il 25 settembre alla Triennale di Milano, con un evento organizzato nell'ambito del Festival delle Serie Tv. In questa occasione il team di Colory* ospiterà 5 professionisti del panorama audiovisivo italiano, tutti appartenenti a minoranze etniche, per discutere la necessità di raccontare storie più rappresentative della nostra società attuale, ovvero più aderenti alla realtà multietnica del nostro Paese.

Il tema dell'incontro insisterà sulla profonda necessità di raccontare storie partendo dai punti di vista degli italiani di seconda e terza generazione - ma non solo - che vivono in Italia e che spesso non si riconoscono nelle narrazioni che li riguardano in prima persona senza includerli. Raccontando le proprie esperienze personali, gli intervistati si confronteranno quindi sul tema dell'inclusività nell'industria audiovisiva. L'incontro, che avrà come ospiti Livio Kone, Daphne Di Cinto, Mohamed Hossameldin, Alessia Barca e Valentina Cheng, sarà moderato da Marianna Kalonda Okassaka del team Colory*.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli