La piattaforma conservatrice Rumble vola a +15%

La piattaforma conservatrice Rumble vola a +15%
La piattaforma conservatrice Rumble vola a +15%


Le azioni di Rumble Inc. (NASDAQ:RUM) venerdì sono salite alle stelle nelle contrattazioni pre-market.

La piattaforma di condivisione di video, quotatasi grazie a un accordo SPAC a metà del 2022, funge da piattaforma alternativa a YouTube di Alphabet, ed è stata ampiamente utilizzata dai sostenitori conservatori dell'ex presidente Donald Trump che sono stati cacciati o le cui voci sono state pesantemente censurate da altre piattaforme.

La forza di Rumble di venerdì potrebbe essere ricondotta in parte anhce all'incriminazione di Trump da parte dell'ufficio del procuratore di Manhattan per i soldi pagati dal suo team alla star del cinema porno Stormy Daniels perché questa tacesse durante la campagna del 2016.

Questo sviluppo potrebbe aumentare il coinvolgimento e il pubblico di Rumble.

La società ha inoltre riportato i risultati del quarto trimestre giovedì dopo la chiusura, con una crescita del fatturato del 579% su base annua a 20 milioni di dollari. Gli analisti, in media, avevano stimato un fatturato di 10,18 milioni di dollari. I suoi utenti attivi mensili globali sono saliti del 142% a 80 milioni.

Anche Rumble ha raggiunto la parità rispetto alla perdita di 6 centesimi di un anno fa.

Movimento dei prezzi di Rumble

Nelle negoziazioni pre-market di venerdì, il titolo è balzato del 15,16% a 10,75 dollari, dati di Benzinga Pro.

Continua a leggere su Benzinga Italia