Italia markets close in 6 hours 42 minutes
  • FTSE MIB

    24.205,05
    -36,30 (-0,15%)
     
  • Dow Jones

    33.597,92
    +1,58 (+0,00%)
     
  • Nasdaq

    10.958,55
    -56,34 (-0,51%)
     
  • Nikkei 225

    27.574,43
    -111,97 (-0,40%)
     
  • Petrolio

    72,99
    +0,98 (+1,36%)
     
  • BTC-EUR

    16.015,05
    -132,82 (-0,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    394,77
    -7,26 (-1,81%)
     
  • Oro

    1.793,60
    -4,40 (-0,24%)
     
  • EUR/USD

    1,0501
    -0,0013 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    3.933,92
    -7,34 (-0,19%)
     
  • HANG SENG

    19.450,23
    +635,41 (+3,38%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.925,31
    +4,41 (+0,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,8626
    +0,0019 (+0,22%)
     
  • EUR/CHF

    0,9889
    +0,0009 (+0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,4357
    +0,0014 (+0,10%)
     

La premier in pectore fa chiarezza sulle due questioni del momento e invita al silenzio

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni

Giorgia Meloni è stata chiara: “Con Draghi nessun inciucio e prudenza con il toto-ministri”, la premier in pectore fa chiarezza sulle due questioni del momento e invita al silenzio in attesa delle decisioni concrete. Il dato è che in questi giorni la Meloni sta lavorando sotto traccia e i media non sanno più cosa scrivere. Perciò, come spiega l’Ansa, la Meloni chiede non solo silenzio “suo e dei suoi più stretti collaboratori”, ma invita anche tutti “a non lasciare correre troppo la fantasia nel gioco del toto-ministri”.

Meloni: “Con Draghi nessun inciucio”

Il nodo centrale è quello della crisi energetica ma la Meloni non è ancora premier, quindi per iniziare a scioglierlo sta ovviamente collaborando con chi premier lo è ancora, Mario Draghi.

“Solo una transizione ordinata”

E in ordine ai suoi rapporti con il presidente del Consiglio uscente la Meloni ha voluto precisare: “Vediamo di capire quando sono le consultazioni, bisogna cercare di fare presto, ci sono troppe scadenze importanti”. E poi, in chiosa alle letture del momento: “Leggo tante cose, la Meloni è diventata draghiana. Io penso che persone normali che cercano di organizzare una transizione ordinata nel rispetto delle istituzioni facciano una cosa normale, non è che si fa un inciucio”.