Italia markets open in 6 hours 51 minutes
  • Dow Jones

    33.336,67
    +27,16 (+0,08%)
     
  • Nasdaq

    12.779,91
    -74,89 (-0,58%)
     
  • Nikkei 225

    27.819,33
    0,00 (0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,0321
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    23.216,34
    -185,94 (-0,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    568,11
    -6,64 (-1,15%)
     
  • HANG SENG

    20.082,43
    +471,59 (+2,40%)
     
  • S&P 500

    4.207,27
    -2,97 (-0,07%)
     

La prossima minaccia per l'umanità è sotto i ghiacci del Tibet

scienziati
scienziati

Scoperti 968 nuovi batteri giacenti tra i ghiacci in scioglimento del Tibet. Un potenziale pericolo per l’umanità poiché potrebbero portare nuove epidemie in futuro. I batteri sono stati scoperti nel corso di uno studio da parte di ricercatori cinesi e australiani. Parliamo di “nuovi batteri” perché in teoria non erano conosciuti dall’uomo prima della loro scoperta. Una volta sciolti i ghiacci, c’è il timore che essi possano entrare in contatto con gli esseri umani tramite i fiumi.

VIDEO - Trovati virus infettivi nei ghiacciai 'sconosciuti alla scienza': il pericolo con lo scioglimento

Batteri tra i ghiacci del Tibet: lo studio guidato da Yongqin Liu

La ricerca che ha portato alla scoperta dei quasi mille nuovi batteri sconosciuti è stata svolta da una squadra internazionale di scienziati guidata dal professor Yongqin Liu dell’Institute of Tibetan Palateau Research. Il team ha analizzato neve, ghiaccio e materiale roccioso prelevati da ventuno ghiacciai dell’altopiano tibetano. Alla fine si è scoperto che i batteri in questione non erano presenti nei principali database e quindi risultavano una vera e propria novità.

I ghiacciai continuano a sciogliersi

I ghiacciai continuano a sciogliersi a causa della temperatura in aumento. Innumerevoli batteri dormienti rischiano di risvegliarsi e potrebbero, con un’alta percentuale di probabilità, finire in corsi d’acqua come Indo, Gange, Fiume Azzurro e Mekong. Dato che i batteri in questione sono di specie sconosciute, al momento non è dato sapere se siano effettivamente letali per l’uomo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli