Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.228,10
    +39,72 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    13.540,45
    +83,21 (+0,62%)
     
  • Nikkei 225

    28.756,86
    +233,60 (+0,82%)
     
  • EUR/USD

    1,2161
    +0,0046 (+0,38%)
     
  • BTC-EUR

    26.379,09
    -2.471,57 (-8,57%)
     
  • CMC Crypto 200

    634,45
    -45,46 (-6,69%)
     
  • HANG SENG

    29.927,76
    -34,71 (-0,12%)
     
  • S&P 500

    3.858,14
    +6,29 (+0,16%)
     

La ricchezza della semplicità in un appartamento in Bielorussia

Di Elisa Zagaria
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova
Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova

From ELLE Decor

La semplicità può essere estremamente ricca: ne è la prova questo appartamento situato a Minsk, Bielorussia, frutto della sensibilità sofisticata dell’architetto Sasha Hamolin. L’obiettivo del progetto era disegnare un nido su misura per una famiglia con tre bambini, a partire da uno spazio non particolarmente grande - 108 metri quadri - che però, attraverso un design attento e stratificato, pare dilatarsi, accogliendo al suo interno molti mondi che si incastrano delicatamente l’uno nell’altro.

Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova
Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova

NN / VV, questo è il nome del progetto, si caratterizza per un ambiente a pianta aperta, che ospita la zona living, cui si accompagnano tre camere da letto più defilate. All’apparenza, l’abito scelto per l'appartamento è un velo elegante, neutro e minimale, nelle sfumature del bianco e del grigio, con un ampio utilizzo del legno naturale ad armonizzare e riscaldare il tutto.

Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova
Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova

Ma se si guarda più da vicino, si scopre una varietà sorprendente, che si affida a piccoli tocchi, guizzi di colore che emergono da arredi e accessori, e si inseriscono in una fitta sinfonia di trame e texture dosate con sapienza. Il soffitto in cemento dialoga con i pavimenti in parquet non verniciato, per poi scompigliarsi nel gioco geometrico della graniglia di marmo, adoperata in bagno e in cucina. Raccordi in ottone punteggiano lo spazio, lasciati apposta non laccati, di modo che possano ossidarsi e “vivere” all’interno della dimensione domestica.

Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova
Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova
Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova
Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova

Le linee pulite degli arredi raccontano un minimalismo mai banale, che si nutre di sottili contrasti e suggestioni sussurrate, per ritagliare sprazzi emozionali dentro la purezza razionale dell’impianto, con la mano del designer ben visibile in pezzi realizzati ad hoc, come il tavolo da pranzo eretto su due supporti metallici ondulati. È così che Sasha Hamolin compone il suo quadro, un connubio di elementi eterogenei e complessi, che reinventa l’idea di semplicità, facendola vibrare in una nuova forma.

Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova
Photo credit: Artem Bobrov, Yanina Novikova

hamolin.com