Italia markets close in 30 minutes
  • FTSE MIB

    25.622,73
    +132,51 (+0,52%)
     
  • Dow Jones

    34.989,69
    +197,02 (+0,57%)
     
  • Nasdaq

    14.860,68
    +80,15 (+0,54%)
     
  • Nikkei 225

    27.728,12
    +144,04 (+0,52%)
     
  • Petrolio

    68,62
    +0,47 (+0,69%)
     
  • BTC-EUR

    32.839,53
    -452,82 (-1,36%)
     
  • CMC Crypto 200

    973,48
    -2,42 (-0,25%)
     
  • Oro

    1.804,90
    -9,60 (-0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,1844
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • S&P 500

    4.421,75
    +19,09 (+0,43%)
     
  • HANG SENG

    26.204,69
    -221,86 (-0,84%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.157,18
    +12,28 (+0,30%)
     
  • EUR/GBP

    0,8497
    -0,0024 (-0,28%)
     
  • EUR/CHF

    1,0733
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4777
    -0,0069 (-0,46%)
     

La settimana di Piazza Affari si chiude con il segno meno

·1 minuto per la lettura

Dopo un rimbalzo nella prima parte, Piazza Affari ha chiuso l’ultima seduta della settimana con il segno meno in scia delle incognite innescate dall’avanzata dalle variante Delta. Buone nuove sono arrivate dal presidente USA Joe Biden, che ha fatto sapere di voler revocare le restrizioni sui voli aerei dall'Europa verso gli Stati Uniti.

Il Ftse Mib ha terminato la settimana sotto quota 25 mila punti a 24.792,78 (-0,33%) sostenuto dalle performance delle aziende di pubblica utilità (+0,98% per Enel, +1,05% di Hera, +1,04% per Terna e +0,7% di A2A). Segno più anche per Telecom Italia (+0,23%).

Sostanziale parità per Recordati (+0,04%) dopo che il Cda ha approvato la nomina di Rob Koremans alla carica di Amministratore delegato dal 1° dicembre 2021. Andrea Recordati, attuale CEO, sarà nominato Presidente.

Tra i bancari, Bper Banca ha chiuso con un -3,22%, Banco Bpm con un -2,17% e UniCredit ha segnato un -1,35%. La performance dei primi due titoli è stata penalizzata dalle dichiarazioni del Ceo di Piazza Gae Aulenti, Andrea Orcel, che ha allontanato l’ipotesi di nuove operazioni straordinarie.

“Voglio concentrarmi sulla nostra Banca, sulle risorse all’interno del nostro Gruppo: è lì che risiede il nostro vero valore, e per questo dobbiamo impegnarci per sprigionare il nostro potenziale [...] le opportunità esterne rappresentano solo un acceleratore, ma è focalizzandoci sul nostro business, semplificandolo, ottimizzando e ridefinendo le nostre strutture che potremo veramente mettere i nostri clienti al centro di ciò che facciamo".

Dal fronte titoli di Stato, lo spread Btp-Bund ha segnato un rosso di un punto percentuale a 109 punti base. (in collaborazione con money.it).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli