Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 2 hours 35 minutes
  • FTSE MIB

    33.641,99
    -829,66 (-2,41%)
     
  • Dow Jones

    39.853,87
    -504,23 (-1,25%)
     
  • Nasdaq

    17.342,41
    -654,99 (-3,64%)
     
  • Nikkei 225

    37.869,51
    -1.285,34 (-3,28%)
     
  • Petrolio

    76,49
    -1,10 (-1,42%)
     
  • Bitcoin EUR

    59.005,10
    -2.094,68 (-3,43%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.307,36
    -30,81 (-2,30%)
     
  • Oro

    2.368,10
    -47,60 (-1,97%)
     
  • EUR/USD

    1,0855
    +0,0012 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    5.427,13
    -128,61 (-2,31%)
     
  • HANG SENG

    17.004,97
    -306,08 (-1,77%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.782,61
    -79,26 (-1,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,8429
    +0,0031 (+0,37%)
     
  • EUR/CHF

    0,9554
    -0,0037 (-0,38%)
     
  • EUR/CAD

    1,5011
    +0,0050 (+0,34%)
     

La soluzione Acrow riduce al minimo l’interruzione della viabilità durante il restauro di un antico ponte alle porte di Vicenza

Acrow Bridge
Acrow Bridge

La struttura modulare in acciaio ha consentito il rapido ripristino della viabilità su un’importante via di comunicazione

Ponte Acrow a Vicenza, Italia

Ponte Acrow a Vicenza, Italia
Ponte Acrow a Vicenza, Italia

PARSIPPANY, N.J., Nov. 16, 2023 (GLOBE NEWSWIRE) -- Acrow, azienda leader a livello internazionale nel campo della progettazione e della costruzione di ponti, ha annunciato l’installazione di uno dei suoi ponti modulari in acciaio come soluzione a lungo termine per ripristinare il transito veicolare durante i lavori di risanamento di un ponte alla periferia di Vicenza. Prima della messa in servizio del ponte Acrow 700XS®, gli automobilisti erano costretti a una deviazione di circa 12–15 chilometri.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Lo storico Ponte di Debba, costruito in ghisa nel 1885, assicura la viabilità sul fiume Bacchiglione nella frazione di Debba. Un controllo effettuato nell’estate del 2022 ha rivelato problemi strutturali che ne hanno comportato la chiusura immediata alla circolazione veicolare. Oltre ai tempi di percorrenza irragionevoli dovuti alla lunghezza della deviazione, la chiusura del ponte ha sollevato altre importanti questioni, tra cui la congestione del traffico in entrata a Vicenza, il mantenimento dell’accesso al casello dell’autostrada A4 e la necessità di preservare il collegamento veicolare, anche per i servizi di emergenza. Per questi motivi, il Comune di Vicenza, proprietario della struttura, ha optato per l’installazione di un ponte modulare Acrow per ripristinare la circolazione in modo sicuro e affidabile durante i lavori di risanamento del vecchio ponte.

La nuova struttura, a corsia unica, ha una lunghezza di 30,48 metri e una carreggiata di 3,67 metri di larghezza, con manto in aggregato epossidico e carico di 44 tonnellate secondo le norme italiane ed europee. I componenti Acrow sono arrivati in loco il 10 luglio 2023 e i lavori di installazione sono iniziati tre giorni dopo. La struttura completa è stata posizionata con una gru da 70 tonnellate il 17 luglio e, dopo il collaudo e l’installazione di semafori e segnaletica, il ponte è stato messo in servizio e aperto alla circolazione il 2 agosto. Acrow ha fornito assistenza tecnica durante l’assemblaggio e ha collaborato alle attività di collaudo prima della messa in servizio del ponte.

Nonostante la rapidità e il successo dell’installazione, realizzata dall’impresa di costruzioni Carraro, il progetto presentava numerose complessità. L’area di montaggio era estremamente ridotta e situata tra la strada principale, un argine del fiume e un percorso pedonale protetto, che doveva rimanere aperto durante l’installazione. Erano presenti inoltre cavi elettrici ad alta tensione che dovevano essere evitati. La strada adiacente, essendo ad alto traffico, non poteva essere chiusa, per cui è stato necessario completare i lavori provvisori per il completamento dell’assembalggio e il posizionamento della gru in un solo fine settimana.

Acrow ha fornito studi preliminari di fattibilità, compresi rendering a supporto dello sviluppo progettuale e per illustrare il posizionamento del ponte modulare temporaneo vicino a quello preesistente. Il ponte Acrow resterà in sede per tutta la durata dei lavori di risanamento del vecchio ponte, dopodiché verrà smontato dall’impresa Carraro e conservato per usi futuri.

“È stato un progetto complesso, ma molto gratificante”, ha dichiarato Marco Mazzucato, Business Development /Project Manager di Acrow Italia. “La soluzione modulare in acciaio di Acrow ha consentito di ripristinare l’attraversamento, riducendo al minimo i disagi per gli spostamenti tra vari piccoli centri abitati e nell’intera regione. Il ponte modulare in acciaio Acrow 700XS ripristina i collegamenti in modo sicuro e affidabile con requisiti di manutenzione minimi per tutta la durata dei lavori di risanamento.”

“Acrow ha una lunga esperienza in campo ingegneristico e nella fornitura di soluzioni innovative per ripristinare rapidamente infrastrutture viarie danneggiate o distrutte,” ha aggiunto Paul Sullivan, President – International Business di Acrow. “I nostri ponti sono progettati e realizzati con acciaio zincato ad alta resistenza, di produzione statunitense, per una vita utile di 75-100 anni, ma rappresentano anche una soluzione ideale per l’impiego emergenziale e deviazioni temporanee”.

Informazioni su Acrow
Acrow è al servizio dell’industria dei trasporti e delle costruzioni da oltre 70 anni, con un’ampia gamma di soluzioni di ponti modulari in acciaio per l’impiego permanente, provvisorio, militare ed emergenziale. Grazie alla sua vasta presenza internazionale, Acrow è leader nello sviluppo e nella realizzazione di progetti di infrastrutturale di ponti in oltre 150 paesi, in Africa, in Asia, nel continente americano, in Europa e Medio Oriente. Per maggiori informazioni, è possibile visitare il sito www.acrow.com.

Media contact:
Tracy Van Buskirk
Marketcom PR
001 (203) 246-6165
tvanbuskirk@marketcompr.com

https://www.globenewswire.com/NewsRoom/AttachmentNg/2490f6d2-53bb-47a7-b724-934be1c261de