Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    47.201,90
    -5.203,38 (-9,93%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

La view di House of Trading: EUR/USD

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

La prima carta messa in campo da Luca Discacciati nella dodicesima puntata di “House of Trading – Le carte del mercato” è una rossa sul cambio EUR/USD. Secondo il componente della squadra degli analisti la coppia Forex ha degli andamenti molto tecnici soprattutto legati alle operazioni degli investitori istituzionali. Discacciati evidenzia infatti come dalle informazioni ricavate dal COT report sui mercati si sia tornati ad accumulare dollari americani, elemento che dovrebbe determinare ulteriori cali per le quotazioni del cambio. In tal senso, vale la pena ricordare come la crescita del biglietto verde sia supportata da diversi elementi, come ad esempio il buon andamento della campagna vaccinale negli Stati Uniti, le ottime prospettive di crescita economica nel Paese e l’aumento dei rendimenti dei titoli di Stato a stelle e strisce. Dall’altro lato invece, la lentezza delle somministrazioni dei vaccini anti-Covid e le continue misure restrittive nel Vecchio Continente sono due fattori che determinano la debolezza dell’euro. Da un punto di vista grafico invece, la tesi di una discesa dei prezzi dell’EUR/USD viene supportata dalla formazione di una figura di doppio massimo in area 1,20 con obiettivo identificato su un supporto che in passato aveva dato vita all’ultimo forte movimento ascendente prima del ribasso. La strategia schierata da Luca Discacciati prevede un punto di ingresso a 1,1732 con stop loss a 1,1820 e obiettivo a 1,1620. All’ultima chiusura del mercato SeDeX di Borsa Italiana, la strategia operativa dell’analista ha posto in essere una performance negativa pari a -2,65%. Il Certificato selezionato per questo tipo di operatività è il Turbo Short con ISIN NLBNPIT10EW8 e leva finanziaria fissata al momento della trasmissione a 9,42. Le altre carte selezionate dall’esponente del team degli analisti sono una rossa sull’oro, una verde su Tesla, una verde sull’indice di Borsa NASDAQ-100 e una verde su Prysmian.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 1,1740 con stop loss a 1,1700 e obiettivo a 1,1800.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 0,9500 NLBNPIT10EL1 18/06/21

TURBO LONG 1,0000 NLBNPIT10EM9 18/06/21

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 1,1732 con stop loss a 1,1820 e obiettivo a 1,1620.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 1,3000 NLBNPIT10EW8 18/06/21

TURBO SHORT 1,3250 NLBNPIT115W5 18/06/21

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online