Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.135,94
    +236,60 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    15.782,83
    +291,18 (+1,88%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1288
    -0,0032 (-0,28%)
     
  • BTC-EUR

    51.705,57
    +2.507,19 (+5,10%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.459,71
    +30,78 (+2,15%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.655,27
    +60,65 (+1,32%)
     

L'Acceleratore dell'imprenditoria femminile collabora con il concorso a sostegno degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite WE Empower per massimizzare l'impatto positivo esercitato dalle donne imprenditrici sullo sviluppo

·9 minuto per la lettura

Il concorso WE Empower, un programma cogestito da Vital Voices e dal Global Futures Laboratory dell'Università Statale dell'Arizona, è il primissimo concorso volto a sostenere il ruolo delle donne nel mondo dell'imprenditoria sociale

NEW YORK, November 20, 2021--(BUSINESS WIRE)--Sulla scia della Settimana mondiale dell'imprenditoria e della Giornata dell'imprenditoria femminile festeggiate la settimana scorsa, l'Acceleratore dell'imprenditoria femminile (Women's Entrepreneurship Accelerator, WEA), un pluripartenariato strategico tra cinque agenzie delle Nazioni Unite e Mary Kay, Inc., ha annunciato di aver instaurato una collaborazione con il concorso a sostegno degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite WE Empower, un'iniziativa unica nel suo genere finalizzata a sostenere le imprenditrici sociali di tutto il mondo.

questo comunicato stampa include contenuti multimediali. Visualizzare l’intero comunicato qui: https://www.businesswire.com/news/home/20211120005148/it/

Women’s Entrepreneurship Accelerator Logo (Graphic: WEA)

L'Acceleratore dell'imprenditoria femminile è stato istituito allo scopo di massimizzare il contributo apportato dall'imprenditoria femminile alla concretizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite attraverso la creazione di un ecosistema per le donne imprenditrici che promuove la crescita, la sostenibilità e la resilienza. Le agenzie dell'ONU che collaborano con l'Acceleratore dell'imprenditoria femminile sono l'Organizzazione internazionale del lavoro (International Labour Organization, ILO), il Centro per il commercio internazionale (International Trade Centre, ITC), l'iniziativa UN Global Compact (UNGC), il Programma per lo sviluppo delle Nazioni Unite (United Nations Development Programme, UNDP) e l'iniziativa UN Women.

Il concorso a sostegno degli OSS delle Nazioni Unite WE Empower è un concorso aziendale per le donne imprenditrici che si stanno adoperando ai fini della concretizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e che ispirano intere comunità ad agire per creare il mondo che desiderano entro il 2030. Il concorso a sostegno degli OSS delle Nazioni Unite WE Empower rende omaggio alle donne imprenditrici che stanno promuovendo gli obiettivi di sviluppo sostenibile attraverso le loro pratiche commerciali. Il concorso riconosce le iniziative innovative da esse intraprese, accresce la consapevolezza in merito al prezioso contributo che le donne imprenditrici possono apportare ai fini del raggiungimento degli OSS, oltre ad offrire alle vincitrici delle sessioni formative per lo sviluppo di competenze e opportunità di instaurazione di contatti con esperti settoriali di tutto il mondo.

Il programma esalta ed evidenzia i preziosi contributi che le donne imprenditrici e dirigenti possono apportare a sostegno degli OSS e alla risoluzione dei problemi più pressanti che interessano il mondo intero. WE Empower è cogestito da Vital Voices e dal Julie Ann Wrigley Global Futures Laboratory dell'Università Statale dell'Arizona (Arizona State University, ASU) e gode del sostegno dei partner Bank of Montréal (BMO), Diane von Furstenberg, G5 Collective, GroYourBiz, Giardino botanico tropicale delle Hawaii, Mary Kay, Inc., Scuola di business Said dell'Università di Oxford, Procter & Gamble, Salesforce, Fondazione delle Nazioni Unite e Banca Mondiale.

"Il concorso a sostegno degli OSS WE Empower mette in primo piano le donne imprenditrici che vengono proposte quali esempi da seguire alla luce delle loro prestazioni positive sotto il profilo commerciale, dal punto di vista sociale e in materia di ambiente" ha affermato Deborah Gibbins, Direttrice operativa presso Mary Kay, Inc. "L'Acceleratore dell'imprenditoria femminile è onorata di poter collaborare con WE Empower, un consorzio di oltre 70 partner che hanno unito le forze per produrre insieme un impatto ancora più forte".

"Siamo entusiasti di celebrare la nostra partnership con l'Acceleratore dell'imprenditoria femminile, cofondata dalla partner principale di WE Empower, Mary Kay, Inc." ha affermato Amanda Ellis, co-presidentessa del Concorso a sostegno degli OSS delle Nazioni Unite WE Empower e del Julie Ann Wrigley Global Futures Laboratory. "Le donne imprenditrici sono abili fautrici del cambiamento necessario ai fini della concretizzazione degli OSS delle Nazioni Unite e dell'Agenda 2030 e l'Acceleratore dell'imprenditoria femminile mette a disposizione un insieme di preziosi strumenti di sostegno per potenziarne l'impatto positivo."

A livello globale, le donne rappresentano già un terzo di tutti i titolari d'impresa, apportando importanti contributi in termini economici e sociali, nonostante gli ostacoli sistemici che si ritrovano a dover sormontare. La piena parità di genere è tutelata dalla legge solo nel cinque percento dei Paesi, il che accresce ancor più l'importanza rivestita dagli strumenti di sostegno messi a disposizione dall'Acceleratore dell'imprenditoria femminile. Nel giugno del 2021 l'Acceleratore dell'imprenditoria femminile ha aderito al Forum per l'uguaglianza generazionale (Generation Equality Forum) di Parigi e alla Coalizione per l'attivismo a sostegno della giustizia e dei diritti economici (Action Coalition on Economic Justice and Rights) e si è impegnato a contribuire all'emancipazione di ben cinque milioni di donne a livello mondiale entro il 2030 per accelerare il compimento di progressi verso l’uguaglianza di genere.

In occasione della settantaseiesima assemblea generale delle Nazioni Unite (UNGA 76), l'Acceleratore dell'imprenditoria femminile ha annunciato il lancio di una serie di iniziative e proposte formative incisive, tutte pensate al femminile. Le iniziative di grande impatto intraprese dall'Acceleratore dell'imprenditoria femminile comprendono formazione e strumenti per lo sviluppo di competenze in campo digitale, ricerca su politiche e prassi imprenditoriali, nonché patrocinio e formazione in materia di approvvigionamento sensibile al genere (gender-responsive procurement, GPR). Lo scorso ottobre, l'Acceleratore dell'imprenditoria femminile ha inoltre annunciato una collaborazione d'importanza storica con il Commonwealth Businesswomen's Network (CBWN) finalizzata alla promozione dell'imprenditoria femminile in 54 Paesi del Commonwealth.

Informazioni sull’Acceleratore dell’imprenditoria femminile (Women's Entrepreneurship Accelerator, WEA)
L'Acceleratore dell'imprenditoria femminile è un'iniziativa multicollaborativa dedicata all'imprenditoria femminile cui partecipano 5 agenzie dell'ONU, ossia l'Organizzazione internazionale del lavoro (International Labour Organization, ILO), il Centro per il commercio internazionale (International Trade Center, ITC), l'iniziativa UN Global Compact (UNGC), il Programma di sviluppo delle Nazioni Unite (UN Development Programme, UNDP), l'iniziativa UN Women e Mary Kay Inc. per favorire l'emancipazione di 5 milioni di donne imprenditrici entro il 2030.

L’obiettivo ultimo dell’iniziativa consiste nel massimizzare il contributo apportato dall’imprenditoria femminile alla concretizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) attraverso la creazione di un ecosistema a sostegno delle imprenditrici in tutto il mondo. L’Acceleratore esemplifica il potere trasformativo di un’iniziativa multicollaborativa di portata ineguagliata per sfruttare appieno il potenziale delle donne imprenditrici.

Per ulteriori informazioni visitate we-accelerate. Seguiteci su: Twitter (@We_Accelerator), Instagram (@we_accelerator), Facebook (@womensentrepreneurshipaccelerator), LinkedIn (@womensentrepreneurshipaccelerator)

Informazioni sul concorso a sostegno degli OSS delle Nazioni Unite WE Empower
Il concorso a sostegno degli OSS delle Nazioni Unite WE Empower è il primissimo concorso mondiale riservato alle imprenditrici sociali che si stanno adoperando ai fini della concretizzazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e che stanno ispirando intere comunità ad agire per creare il mondo che vogliamo entro il 2030. Il concorso WE Empower riconosce donne di tutto il mondo che costituiscono grandi esempi di leadership femminile innovativa e che stanno sostenendo gli OSS attraverso pratiche aziendali sostenibili ispirando altri a seguirne le orme. Il concorso riconosce le iniziative innovative da esse intraprese e offre alle vincitrici delle sessioni formative per lo sviluppo di competenze, nonché opportunità di accesso a un'ineguagliata rete di contatti di respiro globale per favorire la crescita delle loro attività. Il programma esalta ed evidenzia i preziosi contributi che le donne imprenditrici e dirigenti possono apportare a sostegno degli OSS e alla risoluzione dei problemi più pressanti che interessano il mondo intero.

Informazioni su Vital Voices Global Partnership
Vital Voices Global Partnership è un'organizzazione internazionale senza scopo di lucro che identifica e collabora con donne dirigenti creative ed impavide di tutto il mondo. Vital Voices cerca in tutto il mondo donne dirigenti che perseguono una visione ambiziosa in termini di cambiamento per aiutarle a trasformare tale visione in realtà. Siamo catalizzatori di iniziative imprenditoriali che dotano le donne leader di strumenti per lo sviluppo di capacità, formazione per affinare le loro competenze, sovvenzioni, accesso a una rete di colleghi, tutoraggio, visibilità, riconoscimento e orientamento per accelerare il cambiamento su scala globale. Nel corso di più di 20 anni Vital Voices ha investito in oltre 18.000 donne leader in 182 Paesi e territori diversi che hanno poi prodotto cambiamenti a favore di milioni di persone in tutto il mondo. Vital Voices collabora con le donne che si adoperano per promuovere l'accesso a opportunità economiche, accrescere l'attivismo politico e il coinvolgimento del pubblico, porre fine alla violenza di genere e difendere i diritti umani attraverso borse di studio esclusive, investimenti personalizzati e partnership incisive e durature. Vital Voices mette in contatto tra loro le donne che risolvono i problemi nelle loro comunità e le dota degli strumenti di cui hanno bisogno per ispirare un cambiamento positivo di portata globale e per accelerare il progresso condiviso per tutti. Per ulteriori informazioni visitate www.vitalvoices.com.

Informazioni sul Julie Ann Wrigley Global Futures Laboratory dell'Università Statale dell'Arizona (ASU)
Il Julie Ann Wrigley Global Futures Laboratory dell'Università Statale dell'Arizona (ASU) si propone di sensibilizzare il pubblico in merito al bisogno urgente e alla ferma convinzione che possiamo e dobbiamo apportare un contributo significativo per garantire un pianeta abitabile e un futuro in cui il benessere sia conseguibile. Il Global Futures Laboratory è il primo laboratorio al mondo dedicato alla salute del pianeta e dei suoi abitanti. Esso attinge alle competenze approfondite dell'ASU e a una vasta rete di partner per uno scambio di vasta portata e continuo in tutti i domini della conoscenza per far fronte alle questioni complesse di natura sociale, economica e scientifica sorte dalle minacce attuali e future associate al degrado ambientale. Questa piattaforma si è affermata quale nuovo punto di incontro mondiale per un folto numero di scienziati, studiosi e innovatori provenienti da tutto il mondo per permettere di prevedere e rispondere ai problemi attuali ed emergenti e sfruttare l'innovazione per assumere decisioni informate e plasmare in modo mirato il nostro futuro. Per ulteriori informazioni visitate globalfutures.asu.edu.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20211120005148/it/

Contacts

Mary Kay Inc. - Comunicazioni aziendali
marykay.com/newsroom
(+1) 972.687.5332 o media@mkcorp.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli