Italia markets close in 1 hour 46 minutes
  • FTSE MIB

    23.989,68
    +113,60 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    31.948,76
    +20,14 (+0,06%)
     
  • Nasdaq

    11.297,03
    +32,58 (+0,29%)
     
  • Nikkei 225

    26.677,80
    -70,34 (-0,26%)
     
  • Petrolio

    110,38
    +0,61 (+0,56%)
     
  • BTC-EUR

    27.829,02
    +234,51 (+0,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    661,93
    -9,07 (-1,35%)
     
  • Oro

    1.852,30
    -13,10 (-0,70%)
     
  • EUR/USD

    1,0671
    -0,0066 (-0,62%)
     
  • S&P 500

    3.948,89
    +7,41 (+0,19%)
     
  • HANG SENG

    20.171,27
    +59,17 (+0,29%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.656,48
    +8,92 (+0,24%)
     
  • EUR/GBP

    0,8520
    -0,0043 (-0,50%)
     
  • EUR/CHF

    1,0267
    -0,0043 (-0,42%)
     
  • EUR/CAD

    1,3701
    -0,0056 (-0,40%)
     

Lady Gaga: «Voglio interpretare Maria Maddalena»

·1 minuto per la lettura

Lady Gaga pensa al suo prossimo ruolo cinematografico.

Dopo aver interpretato la cantante Ally in «A Star Is Born» e Patrizia Reggiani in «House of Gucci», la cantante e attrice sogna di vestire i panni di Maria Maddalena: un personaggio ambiguo da cui è affascinata, in quanto «prostituta», ma anche «fidanzata di Gesù».

«Ho sempre voluto interpretare Maria Maddalena. Ma penso che sia perché sono molto affascinata dalla sua crescita, perché era vista come questa prostituta che era essenzialmente la fidanzata di Gesù», ha dichiarato Gaga a Deadline, che le ha dedicato la copertina.

A proposito del suo brano «Bloody Mary», dedicato proprio alla Maddalena, la 35enne ha spiegato: «Parlava di questa donna che era disposta a fare qualsiasi cosa per la persona che credeva sarebbe stata il più grande dono per l'umanità. Ho sempre pensato che potesse essere interessante, la sua storia. Sono interessata a storie che parlano di donne come lei».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli