Italia markets open in 8 hours 39 minutes
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1774
    -0,0052 (-0,44%)
     
  • BTC-EUR

    40.483,82
    -695,67 (-1,69%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.209,85
    -23,43 (-1,90%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     

Lagarde, Bce ha rivisto al rialzo stime inflazione 2021-2022-2023. 'Aumento attuale in gran parte temporaneo'

·1 minuto per la lettura

La Bce ha rivisto al rialzo le stime sull'inflazione del 2021 dal +1,9% precedentemente atteso nel mese di giugno a +2,2%. Le previsioni per il 2022 e il 2023 sono state alzate rispettivamente dal +1,5% al +1,7% e dal +1,4% al +1,5%. E' quanto ha reso noto la numero uno della banca centrale europea, Christine Lagarde, nel corso della conferenza stampa successiva all'annuncio sui tassi. Lagarde ha sottolineato che "l'aumento corrente dell'inflazione è in gran parte temporaneo". "Le pressioni sottostanti all'inflazione stanno aumentando in modo lento - ha aggiunto la presidente della Bce, precisando comunque che "l'inflazione di medio termine è prevista a un livello ben inferiore al target" (pari al 2%).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli