Italia Markets closed

L'agenda del trader: spunti e strategie per le prossime 24 ore

Rossana Prezioso
 

Anche la giornata di ieri ha visto un saldo positivo per le borse europee.

La situazione sui mercati

Come si legge nel close, infatti, il Ftse100 è salito dello 0,63%, mentre il Dax30 e il Cac40 hanno guadagnato rispettivamente lo 0,9% e l'1,28%. Conclusione positiva anche a Piazza Affari dove il Ftse Mib si è spinto ancora in avanti, fermandosi a 22.731 punti, con un vantaggio dell'1,15%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 22.791 e un minimo a 22.417 punti.

Da parte sua Wall Street parte positiva con il dato macro di rilievo rappresentato dai numeri sulla disoccupazione

I protagonisti a Piazza Affari

Tra i protagonisti è da citare Terna. Il titolo ha performato in linea con l'indice Ftse Mib, senza tener conto delle indicazioni arrivate dagli analisti.

Luce verde per Intesa Sanpaolo. Il titolo è il preferito della banca elvetica nel settore bancario: eventuali debolezze offriranno occasioni d'acquisto.  

Da parte sua Mediaset è nel vortice della speculazione. Dopo un pessimo avvio di settimana il titolo si riscatta con una corsa al rialzo legata anche alle mosse del fondo Elliott su Telecom Italia. Torna in auge l'ipotesi di una fusione tra i due gruppi.

Ovviamente è stata una giornata positiva anche per Telecom. Il titolo continua a catalizzare gli acquisti, spinto al rialzo dai buoni fondamentali, ma ancor più dalla speculazione legata alle mosse del fondo Elliott. Le banche d'affari sono tutte bullish su Telecom.

Le strategie per le prossime 24 ore

Il risultato elettorale non ha indebolito il quadro di fondo del Ftse Mib che potrebbe spingersi ora verso le prime resistenze di breve. L'analisi di Pietro Origlia.

L'indice ha avviato un buon recupero sul filo di lana e ora l'attenzione si sposta sulle resistenze. Come muoversi nel breve e a quali titoli guardare secondo Enrico Malverti Quant analyst di Cybertrader.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online