Italia Markets open in 4 hrs 10 mins

L'agenda del trader: strategie per le prossime 24 ore

Rossana Prezioso
 

Primo recupero per le borse europee dopo 4 sedute in calo.

La situazione sui mercati

Come si legge infatti nel close  il Cac40 e il Ftse100 hanno guadagnato rispettivamente lo 0,6% e lo 0,65%, ma è andata decisamente meglio al Dax30 che ha messo a segno un progresso dell'1,49%. Piazza Affari non è riuscita a sintonizzarsi con l'andamento delle altre Borse europee, chiudendo gli scambi in calo e scendendo per la quarta giornata consecutiva. Il Ftse Mib ha terminato le contrattazioni a 21.819 punti, in calo dello 0,42%, dopo aver segnato nell'intraday un massimo a 21.826 e un minimo a 21.460 punti.

Da parte sua Wall Street esprime una negatività in partenza  che si dissipa solo alla fine. Trai dati macro da sottolineare ci sono:

I protagonisti

Tra i protagonisti della seduta c'è Saipem. Il titolo si è fermato appena sopra la parità in attesa dei risultati dello scorso anno in arrivo domani. Cliccando qui è possibile leggere le attese di Bca Akros e Bca IMI.

Diversa la storia per STM. Il titolo, reduce da sue sedute piuttosto pesanti nelle quali aveva perso complessivamente oltre il 6% del suo valore, ieri ha dato vita ad un frizzante rally in controtendenza. Già nel 2017 le vendite del gruppo ad Apple hanno superato il 10% del fatturato, oltre le stime degli analisti. La view della SIM milanese. 

Le strategie per le prossime 24 ore

L'esito paludoso della tornata elettorale sta favorendo un'accelerazione del Ftse Mib verso importanti supporti, la cui tenuta sarà cruciale. L'analisi di Roberto Scudeletti trader indipendente e titolare del sito www.prtrading.it. 

L'impostazione del Ftse Mib è sicuramente negativa e visto che la situazione si sta deteriorando non è possibile ragionare in ottica long ora. Questa la view di Gianvito D'Angelo, trader professionista che coniuga analisi intraday e multiday su futures, azioni e forex. 

Complice l'incertezza emersa dalla urne, gli analisti si aspettano che la volatilità odierna prosegua, ma secondo alcuni i ritracciamenti offriranno occasioni buy. Titoli e settori da preferire e da evitare ora.

 

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online