Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.924,50
    -21,08 (-0,06%)
     
  • Nasdaq

    14.289,95
    +36,68 (+0,26%)
     
  • Nikkei 225

    28.874,89
    -9,24 (-0,03%)
     
  • EUR/USD

    1,1936
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • BTC-EUR

    28.071,55
    +31,62 (+0,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    804,03
    -6,16 (-0,76%)
     
  • HANG SENG

    28.817,07
    +507,31 (+1,79%)
     
  • S&P 500

    4.249,84
    +3,40 (+0,08%)
     

L'agente di Jorginho esce allo scoperto: "Nelle sue volontà c'è anche il ritorno in Italia"

·1 minuto per la lettura

La finale di Champions League conquistata in settimana con il Chelsea non allontana le nubi sul futuro di Jorginho. L'ex centrocampista di Hellas Verona e Napoli al centro del progetto tecnico della Nazionale guidata da Roberto Mancini potrebbe infatti salutare i Blues alla fine della stagione o al più tardi tra qualche anno, con l'ipotesi di un ritorno in Italia non ancora definitivamente scemata.

Jorginho | Soccrates Images/Getty Images
Jorginho | Soccrates Images/Getty Images

La conferma in questo senso arriva direttamente per bocca del procuratore del regista italo-brasiliano, Joao Santos, che ha parlato in questi termini del del futuro del suo assistito durante l'intervento sulle frequenze di Radio Kiss Kiss: "Nelle sue volontà c'è anche il ritorno in Italia, ma credo che accadrà tra un paio d'anni e non ora".

L'agente del giocatore è stato incalzato principalmente su due possibili destinazioni future: "Il Napoli? Se non ci chiamano... Gli piace molto la città, ci ha vissuto anni bellissimi, ma ora pensa alla sua carriera. Gli restano ancora degli anni di contratto al Chelsea. Milan? Se va via dal Chelsea, con 50 milioni di euro e un contratto simile al suo attuale, ci si può pensare" l'ammissione di Joao Santos.

Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli