Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    51.773,94
    -118,28 (-0,23%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8663
    -0,0020 (-0,23%)
     
  • EUR/CHF

    1,1018
    -0,0015 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4981
    -0,0028 (-0,19%)
     

L'America continua la sua corsa

·2 minuto per la lettura
Vaccino New York
Vaccino New York

L’America continua la sua corsa nella lotta contro il Coronavirus e non ha nessuna intenzione di perdere tempo. A New York la somministrazione del vaccino anti-Covid procede anche durante la notte, 24 ore su 24. Allo Javits Center sono arrivate le scorte di vaccino Johnson & Johnson e hanno iniziato una somministrazione no stop.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Vaccino di notte a New York

Il centro è aperto anche di notte e le somministrazioni delle dosi del vaccino anti-Covid continuano per tutto il giorno, 24 ore su 24. Anche alla New York State Fair, centro fieristico di New York, le somministrazioni vanno avanti tutta la notte.”Distribuiremo il vaccino Johnson & Johnson Covid-19 stasera a partire dalle 21 come parte della nostra nuova operazione 24 ore. Assicuratevi di arrivare non più di un’ora prima del vostro appuntamento” si legge nel messaggio pubblicato su Twitter dal centro congressi Javits. Il Javits Center di New York è il centro congressi più frequentato degli Stati Uniti, che ospita le principali convenzioni fiere ed eventi internazionali. L’operazione di immunizzazione di massa continua e viaggia a ritmi molto sostenuti. L’America non vuole sprecare altro tempo.

Il Javits Center, lo scorso 4 marzo, ha festeggiato il superamento dei 100.000 vaccini Covid somministrati. “Grazie a tutte le squadre militari e mediche, e al nostro staff, che hanno contribuito a questo sforzo. Ogni vaccino che somministriamo ci porta un passo più vicino al ritorno alla normalità e apprezziamo la pazienza e il sostegno di tutti” hanno scritto sul profilo del centro. Per ricevere il vaccino le persone devono prenotarsi online, assicurarsi di essere idonee e ricevere l’appuntamento. “Il governo federale ha dato a New York circa 250.000 vaccini a settimana per oltre 7 milioni di persone che sono idonee – di conseguenza la fornitura è molto limitata” si legge sulla piattaforma per la prenotazione. I vaccini sono disponibili nelle farmacie, negli ospedali e tramite i dipartimenti sanitari locali.