Italia Markets closed

L'analisi tecnica sui principali listini europei

Investimenti Bnp Paribas
 

FTSE MIB

Il Ftse Mib ha chiuso la seduta di ieri in ribasso dello 0,3%, fallendo il tentativo di superamento dei 23.000 punti. In intraday, dopo una buon partenza, l’indice italiano ha virato al ribasso tornando sotto il livello chiave dei 23.000 punti, senza poi riuscire a rialzarsi. Sotto il profilo grafico, la rottura al ribasso dei 22.742 punti potrebbe provocare discese verso 22.453 e 22.282 punti. Invece, il superamento dei 23.190 punti aprirebbe la strada verso i successivi target a 23.379 e 23.651 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 23.190 punti, con stop sotto 22.742 punti. Target a 23.379 e 23.651 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 22.742 punti, con stop sopra 23.190 punti. Target a 22.453 e 22.282 punti.

EUROSTOXX 50

Sessione negativa anche per l’Euro Stoxx 50 che è arretrato dello 0,3%, interrompendo così un possibile nuovo assalto ai massimi annui a 3.733 punti. Dal grafico intraday si può notare l’andamento a rialzo dell’indice europeo che ha cambiato direzione dopo il test del livello chiave a 3.680 punti. In tale scenario, con un ritorno sotto i 3.635 punti, i primi target si collocano a 3.600 e 3.570 punti. Al rialzo, invece, con il superamento dei 3.680 punti, potrebbe mettere nel mirino le successive resistenze a 3.700 e 3.730 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 3.680 punti, con stop sotto 3.660 punti. Target a 3.700 e 3.730 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 3.635 punti, con stop sopra 3.670 punti. Target a 3.600 e 3.570 punti.

DAX

Il Dax ha terminato la seduta con una perdita dello 0,6%, allontanandosi dalla resistenza collocata in area 13.200 punti. In intraday, dopo un avvio incerto, l’indice tedesco è poi riuscito a portarsi sopra i 13.157 punti prima di inabissarsi fino al minimo a 13.064 punti. Sotto il profilo tecnico, con la rottura al ribasso dei 13.000 punti il Dax potrebbe virare verso i successivi supporti a 12.814 e 12.700 punti. Al contrario, sarà necessario il break dei 13.188 punti per dare ulteriore sfogo ai rialzisti verso i target a 13.374 e 13.500 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Long sopra 13.188 punti, con stop sotto 13.000 punti. Target a 13.374 e 13.500 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short sotto 13.000 punti, con stop sopra 13.188 punti. Target a 12.814 e 12.700 punti.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online