Italia Markets open in 4 hrs 11 mins

Landi Renzo con Snam4Mobility per mobilità a gas naturale

Red/Rar

Milano, 3 feb. (askanews) - Il gruppo Landi Renzo e Snam4Mobility hanno siglato un accordo di collaborazione per dare impulso alla mobilità sostenibile a Cng (gas naturale compresso) in Italia.

L'iniziativa congiunta tra Landi Renzo e Snam4Mobility ha l'obiettivo di sensibilizzare gli utenti in merito ai vantaggi - sia ambientali (drastica riduzione delle emissioni di CO2 e PM10) sia economici (risparmio sui costi del carburante) - derivanti dalla mobilità a gas naturale e biometano. Sulla base dell'accordo di collaborazione, Landi Renzo si occuperà di realizzare la conversione a gas naturale dei modelli di automobili individuati insieme a Snam4Mobility come più idonei a dare impulso alla diffusione del CNG nella mobilità. La conversione a gas naturale (retrofit) rappresenta una soluzione immediata e dai costi competitivi per abbattere le emissioni di CO2 e soprattutto quelle inquinanti.

A oggi le auto alimentate a gas naturale in Italia sono circa 1 milione, con oltre 1.380 stazioni di servizio attive. L'obiettivo di Snam4Mobility è quello di accrescere il numero di distributori per il rifornimento di metano, garantendone una equilibrata distribuzione sul territorio nazionale, attraverso investimenti diretti e accordi con diversi operatori del settore. In totale, gli investimenti di Snam nella mobilità sostenibile a Cng e Lng (gas naturale liquefatto) ammontano a 100 milioni di euro al 2023. La società, inoltre, investirà 250 milioni nella realizzazione di nuovi impianti di biometano. (segue)