Italia markets close in 3 hours 24 minutes
  • FTSE MIB

    22.092,94
    +391,15 (+1,80%)
     
  • Dow Jones

    29.591,27
    +327,79 (+1,12%)
     
  • Nasdaq

    11.880,63
    +25,66 (+0,22%)
     
  • Nikkei 225

    26.165,59
    +638,22 (+2,50%)
     
  • Petrolio

    43,64
    +0,58 (+1,35%)
     
  • BTC-EUR

    16.163,27
    +582,14 (+3,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    377,77
    +16,34 (+4,52%)
     
  • Oro

    1.808,50
    -29,30 (-1,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1871
    +0,0025 (+0,21%)
     
  • S&P 500

    3.577,59
    +20,05 (+0,56%)
     
  • HANG SENG

    26.588,20
    +102,00 (+0,39%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.505,17
    +42,13 (+1,22%)
     
  • EUR/GBP

    0,8906
    +0,0021 (+0,24%)
     
  • EUR/CHF

    1,0833
    +0,0033 (+0,31%)
     
  • EUR/CAD

    1,5502
    +0,0016 (+0,10%)
     

Landini a Conte: è il momento di fare insieme, riprogettare Paese

Mlp
·1 minuto per la lettura

Roma, 13 nov. (askanews) - "E' il momento di fare insieme, abbiamo bisogno di mettere insieme tante intelligenze, di saper ascoltare perchè il tema è come riprogettare il nostro Paese. Noi non vogliamo tornare a prima del Covid perchè c'erano troppe diseguaglianze, troppe cose che non andavano". Lo ha detto il leader della Cgil, Maurizio Landini, nel confronto con il premier Giuseppe Conte. L'occasione è la prima giornata dell'iniziativa "Futura: lavoro, ambiente, innovazione" promossa dalla Cgil. Per riprogettare il Paese "rivendichiamo anche che il mondo del lavoro sia coinvolto, che le organizzazioni sindacali facciano parte di questa discussione. Ci sono tante cose da fare: sanità, scuola, infrastrutture, un lavoro che non sia precario", ha concluso Landini.