Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.659,09
    +168,40 (+0,47%)
     
  • Nasdaq

    15.413,41
    +177,57 (+1,17%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,1686
    +0,0080 (+0,69%)
     
  • BTC-EUR

    52.488,30
    +1.618,53 (+3,18%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.478,52
    +59,14 (+4,17%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • S&P 500

    4.587,41
    +35,73 (+0,78%)
     

Lavazza punta ad aprire 1.000 caffetterie entro 2025 in Cina con Yum China

·1 minuto per la lettura
Diversi pacchi di caffè Lavazza presso un supermercato a Bruxelles

ROMA (Reuters) - Lavazza, in joint venture con Yum China Holdings, ha annunciato l'accelerazione dell'espansione in Cina con l'obiettivo di aprire 1.000 caffetterie entro il 2025.

Nella nota congiunta delle due società, si dice che nella joint venture saranno destinati inizialmente 200 milioni di dollari per finanziare la futura crescita.

Inoltre, si prevede che la joint venture diventi il distributore esclusivo di Lavazza in Cina continentale, introducendo più prodotti del portafoglio globale Lavazza.

La joint venture, creata a inizio 2020, è detenuta da Yum China e Lavazza rispettivamente con una quota del 65% e del 35%.

(in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli