Italia Markets open in 3 hrs 2 mins

Lavazza sigla nuovo contratto integrativo stabilimento Gattinara

Red/Gab

Roma, 3 feb. (askanews) - L'Assemblea dei Lavoratori dello Stabilimento del Gruppo Lavazza di Gattinara (VC) ha approvato, venerdì 31 gennaio, il rinnovo del contratto integrativo che la società ha siglato con la Rappresentanza Sindacale Unitaria e le Organizzazioni Sindacali Territoriali lo scorso 20 gennaio, sancendone così la definitiva entrata in vigore.

L'accordo, valido per il quadriennio 2020-2023, e che interessa gli oltre 400 dipendenti dello Stabilimento di Gattinara, "è il risultato di un'importante e costruttiva attività di confronto con le organizzazioni sindacali (FAI- CISL, FLAI-CGIL, UILA-UIL)", si legge in una nota.

"Il nuovo accordo contiene importanti novità che vedono al centro lo sviluppo dello Stabilimento insieme alle proprie persone, in un percorso volto alla ricerca dell'eccellenza nel livello di servizio, qualità, efficienza e flessibilità", commenta Erik Beligni, Direttore Relazioni Industriali di Lavazza.

Con questo accordo è stato confermato e implementato l'impianto del sistema incentivante introdotto nel 2012 per continuare a coinvolgere i dipendenti nel raggiungimento degli obiettivi di Stabilimento. Viene ribadita l'importanza dello sviluppo professionale delle persone in termini di competenza, flessibilità e polivalenza con la valorizzazione del merito individuale, che punta a ridistribuire alle persone parte del valore generato dall'efficienza realizzata nell'anno.(Segue)