Italia Markets closed

Lavoro, Catalfo: smart working va regolato, a breve vedr parti

Rbr

Roma, 22 mag. (askanews) - Un incontro a breve con le parti sociali per discutere di smart working. Lo annuncia la ministra del Lavoro, Nunzia Catalfo. Che sottolinea come "durante l'emergenza Coronavirus, lo smart working si rivelato uno strumento fondamentale, tanto nel pubblico quanto nel privato, per garantire la continuit occupazionale di alcuni settori e farlo in sicurezza".

"In futuro - aggiunge Catalfo parlando con DigitEconomy.24 del Sole 24Ore - questa modalit di lavoro andr incentivata e, soprattutto, adattata al fine di bilanciare la richiesta di flessibilit oraria e organizzativa delle imprese con le legittime esigenze di conciliazione vita-lavoro dei dipendenti. Proprio per questo, a breve incontrer le parti sociali per aprire un confronto su come migliorare e aggiornare la legge 81/2017".

La ministra ricoeda come "peraltro in questi giorni, lo Statuto dei lavoratori ha tagliato il traguardo dei 50 anni. Dobbiamo conservare il suo spirito estendendo le tutele alle nuove forme di lavoro e adattandole ai mutamenti del mercato. Per fare questo, il coinvolgimento delle parti sociali indispensabile. Gi durante il periodo dell'emergenza Coronavirus, da parte mia e pi in generale del Governo, il dialogo e il confronto con le associazioni sindacali e datoriali stato costante. La stessa dinamica sar replicata anche nel prossimo futuro". L'obiettivo, spiega quello di "giungere a un sistema di interventi normativi condivisi".

con DigitEconomy.24