Italia markets open in 4 hours 40 minutes
  • Dow Jones

    35.677,02
    +73,92 (+0,21%)
     
  • Nasdaq

    15.090,20
    -125,50 (-0,82%)
     
  • Nikkei 225

    28.523,91
    -280,94 (-0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,1648
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    52.979,79
    +199,54 (+0,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.453,34
    -49,70 (-3,31%)
     
  • HANG SENG

    26.118,49
    -8,44 (-0,03%)
     
  • S&P 500

    4.544,90
    -4,88 (-0,11%)
     

**Lavoro: Cgil Puglia, 'proposta Patto è cornice, occorre discutere di argomenti e priorità'**

·1 minuto per la lettura

"Bisogna capire qual è il merito e discutere di argomenti e non di cornici. Occorre provare a costruire una serie di discussioni sulle priorità del Paese e capire da dove iniziare ad affrontarle. Questioni già poste più volte dalla Cgil". Così all’Adnkronos il segretario regionale della Cgil Puglia, Pino Gesmundo, a proposito del ‘patto sociale per l’Italia’ proposto dal presidente nazionale di Confindustria Carlo Bonomi.

"E' una vicenda di rilievo nazionale - spiega - la posizione di Landini è la stessa che abbiamo sul territorio". Tra gli argomenti di cui discutere, Gesmundo elenca, come Landini, la fuoriuscita "dalla precarietà. Ma poi ci sono – aggiunge - le questioni fiscali, tutte le riforme, la gestione delle risorse del Pnrr, la sicurezza sui posti di lavoro, il riconoscimento di un ruolo attivo delle parti sociali rispetto al cambiamento del Paese”. Tutte problematiche "che la Cgil ha posto al governo insieme a Cisl e Uil".

Di più Gesmundo non aggiunge "non per sottrarmi ma proprio oggi c'è un incontro con Draghi”. Si sofferma brevemente solo sullo smart working. "Non può essere gestito in maniera emergenziale ma va regolamentato. Occorrono un confronto e norme contrattuali di riferimento concordate".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli