Lavoro: commercialisti,non e' con riforma che occupazione puo' aumentare

(ASCA) - Roma, 30 mag - La riforma del mercato del lavoro varata dal governo, non fara' aumentare l'occupazione in Italia. Lo sostiene il presidente dei dottori commercialisti, Claudio Siciliotti, che giudicando la riforma ''fondamentale per passare da un sistema a due velocita', fatto da ipergarantiti e iperprecari, a un sistema unico di flessibilita' socialmente sostenibile'', ritiene che ''non e' con essa che l'occupazione puo' aumentare''.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito