Italia Markets closed

Lavoro: Furlan, strage continua ed inaccettabile in paese civile

Cam

Roma, 17 dic. (askanews) - "Ancora morti sul lavoro oggi a Varese e Foggia. È una strage continua ed inaccettabile in un paese civile. Non è mai una fatalità morire sul lavoro. È perché mancano i controlli, non si fa prevenzione, non si fa la necessaria formazione". Lo scrive su twitter la Segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan.