Italia Markets close in 1 hr 1 min

Lavoro, Gordon vs Rifkin: contesta che esista una miaccia robot

Voz

Roma, 5 giu. (askanews) - A guardarsi attorno la minacciosa robotizzazione di lavoro e economia paventata dai media "non si vede" e "penso che sia molto lontana" ancora. A smontare gli scenari catastrofistici per l'occupazione è Robert Gordon, economista e professore alla Northwestern University, nel corso di un dibattito con un altro noto economista, Jeremy Rifkin, tenuto durante il Brussels Economic Forum.

Il tema era sulle attese di balzo della produttività che si ritiene possibile con intelligenza artificiale e robotica. Rifkin sosteneva la tesi a favore mentre Gordon la contestava.

"Quando vado in giro nella mia vita di tutti i giorni faccio il gioco trova il robot. Vado al supermercato e non ne vedo. Vado al ristorante e non vedo robot. Non ne vedo all'ospedale, né nell'azienda dove lavoro e in definitiva penso che siamo molto lontani dalla robotizzazione", ha affermato.

Gordon è un esperto delle dinamiche di crescita economica di lungo termine, inflazione e disoccupazione e nel 2016 era stato indicato da Bloomberg come una delle 50 persone più influenti nel mondo. "Quando ci saranno le auto a guida autonoma io non me la comprerò - ha aggiunto -: come tanti altri preferisco guidare da solo".