Italia markets open in 3 hours 10 minutes

Lavoro,Inps: +45mila posti a gennaio, trend positivo in esaurimento

Mlp

Roma, 26 mar. (askanews) - A gennaio la differenza tra assunzioni e cessazioni, negli ultimi dodici mesi, risulta ancora positivo e pari a +45.000, valore inferiore sia a quello registrato alla fine di dicembre 2019 (+146.000) sia a quello rilevato alla fine di gennaio 2019 (+343.000). "Il trend occupazionale positivo, pertanto, risulta - a seguito della veloce decelerazione intervenuta soprattutto nell'ultimo trimestre del 2019 - prossimo all'esaurimento". E' quanto emerge dai dati Inps dell'Osservatorio sul precariato.

Permane la netta differenziazione, emersa fin dagli inizi del 2018, fra andamento dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato da un lato e andamento dei rapporti a tempo determinato dall'altro: il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a tempo indeterminato è passato da +247.000 (1/2019) a +296.000 (1/2020) mentre quello dei rapporti a tempo determinato è sceso da -32.000 (1/2019) a -230.000 (1/2020), come pure quello dei somministrati, che è passato da +2.000 (1/2019) a -67.000 (1/2020).