Lavoro: Milano, Dipendenti Fnac Protestano Contro Pinault In Piazza Affari

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione

Milano, 6 nov. (Adnkronos) - I dipendenti in sciopero di Fnac Italia, catena francese di libri e multimedia, hanno presidiato stamani la sede della Borsa di Milano, in piazza Affari, in occasione del convegno Pambianco 2012, cui ha partecipato anche Francois Henri Pinault, Ceo di Ppr (Milano: PP.MI - notizie) . Ne da' notizia la Filcams-Cgil.

Il consiglio di amministrazione di Ppr, ricorda la Filcams, ha di recente approvato il progetto di scissione di tutto il gruppo Fnac. Il progetto pero', spiega il sindacato, "prevede anche operazioni di rilancio e contestuali tagli dei costi. In particolare per l'Italia e' confermata la volonta' di interrompere l'investimento entro fine 2012 ma, se non sara' trovato un acquirente entro due mesi, tutti gli otto negozi Fnac rischiano la chiusura, con conseguente perdita di 600 posti di lavoro".

"L'azienda - accusa il sindacato - e' latitante, risposte vaghe alle richieste dei sindacati e dei lavoratori e tante incertezze; lo stesso Pinault ,destinatario di piu' lettere da parte dei sindacati, non si e' mai scomodato a dare risposte che potessero far comprendere il destino dei dipendenti. Neanche questa mattina, pur avendo circa 150 dipendenti proprio fuori dalla sede del convegno a cui e' intervenuto". (segue)

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito