Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.968,84
    -112,29 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    34.798,00
    +33,18 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.047,70
    -4,54 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    30.248,81
    +609,41 (+2,06%)
     
  • Petrolio

    73,95
    +0,65 (+0,89%)
     
  • BTC-EUR

    36.433,53
    -1.967,48 (-5,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.067,20
    -35,86 (-3,25%)
     
  • Oro

    1.750,60
    +0,80 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,1718
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.455,48
    +6,50 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    24.192,16
    -318,82 (-1,30%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,51
    -36,41 (-0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8572
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0833
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4827
    -0,0028 (-0,19%)
     

Lazio, da Durmisi a Gondo: ecco la squadra 'B' da piazzare. E spunta una proposta di rinnovo...

·3 minuto per la lettura

Mentre c’è una Lazio A che si prepara per il secondo ritiro estivo a Marienfeld in Germania, c’è una Lazio B che continua ad allenarsi nel centro sportivo biancoceleste in attesa di novità sul futuro. Sono tanti gli esuberi che il ds Tare sta cercando di piazzare per poter sbloccare anche le ufficialità in entrata.

I REDUCI DI AURONZO - Già nei 30 giocatori avuti da Sarri a disposizione ad Auronzo di Cadore vi erano alcuni profili destinati a lasciare il club capitolino. Tra gli “oggetti misteriosi” affidati al Comandante sotto le Tre Cime di Lavaredo vi era senza dubbio Riza Durmisi. Il classe ’94 è di diritto nella lista nera degli acquisti sbagliati da Tare negli ultimi anni. Arrivato nell’estate del 2018 per 7,5 milioni di euro, il suo valore attuale è crollato addirittura sotto il milione (che è quanto attualmente guadagna).

È fuor di dubbio che il danese sia sul mercato, ma l’interessamento dell’Aarhus del mese scorso sembra esser già svanito. Ad Auronzo si sono allenati anche André Anderson e Maistro. L’italo-brasiliano ha avuto anche la fortuna di giocare contro il Padova sostituendo l’infortunato Jony, mentre il centrocampista ex Pescara è rimasto ai box per una distorsione alla caviglia. Quest’ultimo piace al Parma, mentre per entrambi si è fatto avanti da qualche settimana il Venezia.

KIYINE – Anche Sofian Kiyine, reduce dalla promozione in Serie A con la Salernitana, al momento è finito nel mirino del Venezia neopromosso così come il club campano. Attualmente il calciatore si sta allenando nel Lazio Training Center. Oltre alla società veneta in A, con la quale a breve ci sarà un nuovo incontro, dalla Serie B si sono fatte avanti Parma, Pordenone e Vicenza.

LOMBARDI – Non c’è tre senza quattro per il club veneto appena tornato in Serie A dopo 19 anni. Quest’ultimo avrebbe sondato anche l’esterno Cristiano Lombardi. Il classe ’95 si sta allenando a Formello ed ha una grande voglia di rivalsa dopo una stagione maledetta causa infortuni. Oltre al Venezia, su di lui ci sono anche la Cremonese e la Spal in Serie B.

PALOMBI – Diverse squadre del campionato cadetto sono anche in pressing per Simone Palombi. Quest’anno il classe ’96 ha raccolto 5 gol e 1 assist in 35 presenze con il Pisa. Sono ben quattro le società in trattativa per lui.

ROSSI – Anche il classe ’97 Alessandro Rossi è in trattativa, ma con la Lazio. A sorpresa il club biancoceleste non ha smesso di credere in lui e gli avrebbe proposto un rinnovo dopo il quale il calciatore verrebbe girato in prestito. Molto probabilmente tornerà in Serie C, anche se si sono fatti avanti alcuni club di B.

CICERELLI – Su Emanuele Cicerelli ci sono già diverse società del campionato cadetto, ma il ricordo della promozione con la Salernitana è ancora nitido e l’intenzione del classe ’94 è quella di attendere la cessione del club campano per poterci tornare. Al momento però è tutto bloccato poiché durante il trust è stato posto il veto sugli scambi di mercato tra Lazio e Salernitana.

CASASOLA – Un altro eroe di Salerno è Tiago Casasola. Il classe ’95 è stato uno degli uomini chiave per la squadra di Castori. Mentre si sta allenando a Formello sono iniziati i contatti con due club di Serie B. Si tratta del Parma e della Cremonese.

GONDO – Cedric Gondo si è svegliato tardi la scorsa stagione, ma è stato determinante per la promozione della Salernitana. 5 gol in campionato, di cui 4 nelle ultime 5 sfide. L’uomo della provvidenza dei granata è finito nel mirino del Como. La società lombarda è intenzionata a proporre un prestito, ma non sono ancora chiare le modalità.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli