Italia markets open in 7 hours 30 minutes
  • Dow Jones

    34.152,01
    +239,61 (+0,71%)
     
  • Nasdaq

    13.102,55
    -25,55 (-0,19%)
     
  • Nikkei 225

    28.868,91
    -2,89 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0176
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • BTC-EUR

    23.464,84
    -347,09 (-1,46%)
     
  • CMC Crypto 200

    569,15
    -2,76 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    19.830,52
    -210,38 (-1,05%)
     
  • S&P 500

    4.305,20
    +8,06 (+0,19%)
     

Le banche spiccano il volo, Piazza Affari in rally

(Adnkronos) - Partita negativa, Piazza Affari ha chiuso in rally in attesa dell’intervento di Mario Draghi di domani e del meeting della Banca Centrale europea di giovedì. In un simile contesto, lo spread Btp-Bund ha registrato un rosso di oltre il 2% a 207 punti base, il cambio eurodollaro sale di un punto percentuale a 1,024 (la Bce potrebbe puntare ad un rafforzamento dell’euro in chiave anti-inflazionistica) ed il Ftse Mib è salito del 2,49% a 21.696,2 punti.

Puntando sulla prosecuzione dell’esperienza di governo dell’ex n.1 della Bce, le azioni Bper Banca sono salite del 6,79%, Banco Bpm ha messo a segno un 5,15% e l’accoppiata formata da UniCredit ed Intesa Sanpaolo ha rispettivamente registrato un +6,3 ed un +5,89 per cento.

Per quanto riguarda la banca di Piazza Gae Aulenti, i ben informati riferiscono che al momento non sarebbero in corso discussioni relative la vendita della controllata serba, mentre la Fondazione Cariplo ha aumentato la quota in Intesa Sanpaolo dal 3,95 al 4,8 per cento.

Giornata decisamente positiva anche per Stellantis (+3,84%), per Leonardo (+3,97%), per Eni (+2,63%) e per Enel (+1,31%). Nonostante i rumor di minori spese da parte di Apple, che si aspetterebbe un rallentamento dell’economia, il sentiment generale ha permesso ad Stmicroelectronics di terminare la giornata con un +1,26%. (in collaborazione con Money.it)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli