Le borse europee chiudono contrastate

I principali indici azionari europei hanno chiuso oggi contrastati. Il FTSE 100 a Londra ha guadagnato lo 0,3%, il FTSE MIB a Milano lo 0,1% e lo SMI a Zurigo il 2,9%. Il DAX a Francoforte ha perso lo 0,3%, il CAC40 a Parigi lo 0,3% e l'IBEX 35 a Madrid lo 0,5%. L' EuroStoxx 50 , l'indice delle 50 principali blue chips della zona euro , è sceso dello 0,4%.
Dopo il rally di ieri sulle piazze finanziarie del Vecchio Continente sono scattate delle prese di beneficio. Il "fiscal cliff" negli USA è stato anche oggi al centro dell'attenzione degli investitori. Il Fondo Monetario Internazionale ha avvertito che l'accordo siglato tra i Democratici ed i Repubblicani non e' sufficiente a risolvere i problemi legati al debito e al deficit nel lungo termine.
I bancari hanno chiuso misti. Barclays ha guadagnato lo 0,2%, Deutsche Bank l'1,1% e UBS il 4,1%. Société Générale ha perso lo 0,9%, Intesa Sanpaolo lo 0,2% e B BVA lo 0,6%.
Alcatel-Lucent ha guadagnato il 9,8%. Credit Suisse ha alzato il suo rating sul titolo da "Underperform" a "Neutral".
Transocean ha guadagnato il 10,6%. Secondo quanto riporta "Bloomberg" il leader a livello mondiale nelle attività di esplorazione offshore di petrolio risolverà con un patteggiamento le accuse legate alla catastrofe della Deepwater Horizon nel 2010.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.869,49 0,30% 11:21 CEST
Eurostoxx 50 3.193,01 0,21% 11:06 CEST
Ftse 100 6.679,83 0,03% 11:06 CEST
Dax 9.581,83 0,19% 11:06 CEST
Dow Jones 16.514,37 0,40% 22 apr 22:30 CEST
Nikkei 225 14.546,27 +1,09% 08:00 CEST

Ultime notizie dai mercati