Italia markets close in 7 hours 4 minutes
  • FTSE MIB

    25.389,39
    +37,79 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,56
    +0,30 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    32.481,02
    -1.359,63 (-4,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    936,55
    -24,35 (-2,53%)
     
  • Oro

    1.812,50
    -9,70 (-0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,1882
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.120,45
    +3,83 (+0,09%)
     
  • EUR/GBP

    0,8536
    -0,0015 (-0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0747
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4863
    +0,0021 (+0,14%)
     

Le Borse europee provano il rimbalzo

·2 minuto per la lettura
Le Borse europee provano il rimbalzo
Le Borse europee provano il rimbalzo

Milano e Francoforte guidano il tentativo di riscossa dei listini con rialzi superiori al mezzo punto percentuale. Ancora in rosso Tokyo dopo l'ufficializzazione delle Olimpiadi senza pubblico

Tentativo di rimbalzo per le Borse europee nell'ultima seduta della settimana. Reduci dalle perdite di ieri, i listini aprono col segno più. Il FTSE MIB, in avvio di seduta, guadagna circa mezzo punto percentuale insieme al DAX di Francoforte e al CAC40 francese. Leggermente più indietro, ma comunque in positivo, Londra e Madrid.

WALL STREET IN ROSSO

I timori di una ripresa dei contagi, a causa della variante Delta, hanno provocato ieri a Wall Street perdite generalizzate dopo il profondo rosso registrato in Europa. Dow Jones, S&P 500 e Nasdaq hanno perso rispettivamente 0,76%, 0,85% e 0,72%. Da segnalare, nell'indice tecnologico, il nuovo rialzo di Amazon, che ha chiuso a +0,94% aggiornando i record per il terzo giorno consecutivo. Male, invece, i titoli bancari e finanziari in generale. Ancora in calo la Borsa di Tokyo: l'indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a 27.940,42 punti, perdendo lo 0,63% dopo l'annuncio che le Olimpiadi si disputeranno senza pubblico a causa della proroga dello stato di emergenza. Nella mattinata europea i futures Usa sono leggermente in positivo.

VIX ANCORA SOTTO CONTROLLO

Nella seduta di ieri l'indice Vix, che misura la volatilità dei mercati, è rimasto poco sotto la quota di attenzione dei 20 punti. Volatile l'andamento del petrolio: il Wti al Nymex, dopo aver toccato tre giorni fa i 76,98 dollari, i massimi dal novembre 2014, ha registrato forti ribassi, ma ieri ha poi chiuso in rialzo dell'1% a 72,94 dollari al barile, grazie a un calo delle scorte statunitensi nettamente superiore alle attese. Prima seduta in calo su sei per l'oro, che ha ceduto 1,90 dollari (-0,1%), restando comunque sopra i 1.800 dollari all'oncia.

OGGI IL G20 FINANZIARIO A VENEZIA

Nella giornata di oggi sono pochi i dati macro in arrivo. In Italia è prevista la pubblicazione della produzione industriale di maggio mentre in Inghilterra il governatore della banca centrale terrà un discorso. In programma, sempre oggi a Venezia, il G20 dei ministri delle Finanze e dei banchieri centrali, incentrato su tasse e ripresa dell'economia.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli