Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.402,86
    -396,10 (-2,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

Le criptovalute risalgono in rialzo insieme all’azionario

Le criptovalute risalgono in rialzo insieme all’azionario
Le criptovalute risalgono in rialzo insieme all’azionario


Lunedì notte, al momento della pubblicazione, Bitcoin ed Ethereum erano in forte rialzo; la capitalizzazione di mercato globale delle criptovalute infatti è balzata del 7,5% a 1.300 miliardi di dollari.

Moneta

24 ore

7 giorni

Prezzo

Bitcoin (CRYPTO:BTC)

+7,8%

+8,4%

31.653,45 dollari

Ethereum (CRYPTO:ETH)

+10,3%

+0,6%

1.993,84 dollari

Dogecoin (CRYPTO:DOGE)

+6,5%

+5,2%

0,09 dollari

Criptovaluta

Variazione % nelle ultime 24 ore (+/-)

Prezzo

WAVES (WAVES)

+75,6%

7,72 dollari

Axie Infinity (DCR)

+47%

26,92 dollari

Helium (HNT)

+27,9%

​9,38 dollari

Perché è importante

Al momento della pubblicazione, la principale criptovaluta al mondo scambiava sopra i 31.000 dollari; Ethereum — la seconda moneta digitale al mondo per capitalizzazione di mercato — scambiava invece appena sotto il livello psicologicamente importante dei 2.000 dollari. Durante il trading intraday, BTC ed ETH hanno toccato rispettivamente i 31.949,63 dollari e i 2.005,49 dollari.

I guadagni osservati nelle azioni la scorsa settimana sembrano trasferirsi alle criptovalute. Al momento della pubblicazione, i futures sugli indici S&P 500 e Nasdaq erano in rialzo rispettivamente dello 0,1% e dello 0,4%.

Gli asset di rischio come le azioni potrebbero ottenere una spinta questa settimana mentre la Cina inizia a riaprire il Paese grazie al calo dei casi di COVID-19; sia Pechino che Shanghai starebbero allentando le restrizioni, ha riferito Voice of America.

Il trader di criptovalute Justin Bennett ha osservato che Bitcoin e l'indice S&P 500 sono correlati positivamente da tempo; Bennett ha twittato che mentre l'S&P ha avuto un rialzo impressionante la scorsa settimana, Bitcoin "stava ancora dormendo".

“Sembra che [Bitcoin] stia per recuperare il ritardo. Questo lo collocherebbe nella fascia media dei $ 30.000 agli attuali livelli dell’S&P".

Il sentiment degli investitori, misurato dal ‘Crypto Fear & Greed Index’ di Alternative.me, rimane ancora debole; al momento della pubblicazione, l'indice mostrava ‘Extreme Fear’ e indicava un valore di 16. Comunque, l’indice ha registrato un miglioramento rispetto alla scorsa settimana, quando si era attestato a quota 12.

Il ‘Crypto Fear & Greed Index’ di Alternative.me

Le vecchie mani hanno ridotto il loro comportamento di spesa in Bitcoin, ha affermato l’analista grafico Ali Martinez, citando un indicatore on-chain noto come ‘flusso di dormienza rettificato per entità’.

Il flusso di dormienza rettificato per entità è una variazione della dormienza, che è un indicatore della durata della vita di una moneta; gli analisti utilizzano questo tipo di indicatori per prevedere i minimi di mercato e valutare le tendenze del mercato a lungo termine.

"Un valore di dormienza di 250.000 o inferiore indica che [Bitcoin] si trova in una buona zona di acquisto storica", ha twittato l’analista grafico.

Martinez ha affermato che negli ultimi 6 mesi il valore di dormienza di Bitcoin è rimasto al di sotto di 250.000, e ciò suggerisce l’opportunità di “comprare il calo”.

Nel frattempo, l'attività on-chain di Bitcoin, che si è stabilizzata a settembre, non ha ancora preso ritmo; Glassnode ha affermato in una recente nota che la classe degli Hodler è l’unica rimasta.

La società di analisi on-chain ha osservato che dopo il crollo di Terra (LUNA), le entità con meno di 100 BTC hanno assorbito il volume di monete vendute in emergenza dalla Luna Foundation Guard.

Offerta di Bitcoin detenuta da entità che detengono meno di 100 BTC — Per gentile concessione di Glassnode

“Accanto alla maggior parte dei detentori a lungo termine, un volume sempre più grande di BTC appare HODL e viene acquisito a prezzi più bassi. Si può prevedere che questa tendenza, se non interrotta, spingerà l'offerta di detentori a lungo termine al di sopra del suo massimo storico nei prossimi mesi", ha dichiarato Glassnode, in una nota vista da Benzinga.

Nel frattempo, durante il weekend lungo del Memorial Day, il progetto Terra ha tentato di risorgere lanciando una nuova blockchain ed effettuando l’airdrop dei token LUNA 2.0 ai titolari.

Ora Terra rappresenta la versione 2.0 del token e al momento della pubblicazione era in aumento del 60,6% a 9,32 dollari; Terra Classic (LUNC) era in rialzo del 16,5% a 0,000123 dollari.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.

Continua a leggere su Benzinga Italia

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli