Italia Markets close in 41 mins

Le Maire: no a Libra, valute digitali gestite da banche centrali

Mch-Rar-Mlo

Cernobbio (Co), 7 set. (askanews) - "Sono molto preoccupato" per Libra, la criptavaluta che lancerà Facebook, "non tocca alle compagnie private proporre valute sovrane o di introdurre una competizione fra valute private e quelle sovrane". Lo ha detto a margine del forum Ambrosetti in corso a Cernobbio il ministro dell'Economia francese, Bruno Le Maire. Per arginare il ruolo di aziende come Facebook che ha lanciato Libra Le Maire ha proposto l'introduzione "di una valuta pubblica digitale sotto la gestione delle banche centrali".

Secondo l'esponente del governo parigino, "spetta agli Stati di emettere valuta sovrana. Riconosco che c'è bisogno di ridurre i costi delle transazioni finanziarie fra i diversi Paesi. Per questo ho proposto di pensare la possibilità di introdurre una valuta pubblica digitale sotto la gestione delle banche centrali". La proposta, ha spiegato, è servita ad aprire il dibattito e "per trovare soluzioni a margine dell'incontro di Washington di metà ottobre".