Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.931,76
    -126,76 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    14.732,50
    +71,92 (+0,49%)
     
  • Nikkei 225

    27.581,66
    -388,56 (-1,39%)
     
  • EUR/USD

    1,1820
    -0,0006 (-0,05%)
     
  • BTC-EUR

    34.043,73
    +1.922,66 (+5,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    943,35
    +13,42 (+1,44%)
     
  • HANG SENG

    25.473,88
    +387,45 (+1,54%)
     
  • S&P 500

    4.396,39
    -5,07 (-0,12%)
     

Le occasioni da cogliere nell'azionario giapponese (nonostante le Olimpiadi)

Le occasioni da cogliere nell'azionario giapponese (nonostante le Olimpiadi)
Le occasioni da cogliere nell'azionario giapponese (nonostante le Olimpiadi)

Secondo Aberdeen Standard Investments farsi spaventare dal sentiment negativo che accompagna le Olimpiadi sarebbe un errore: il mercato azionario del Giappone nasconde opportunità per gli investitori

La virulenza della pandemia terrà lontano il pubblico internazionale dalle Olimpiadi di Tokyo, ma con ogni probabilità non scoraggerà gli investitori internazionali dalla ricerca di opportunità in Giappone. La capacità di tenere comunque i Giochi anche a fronte di un’avversità epocale conferma le caratteristiche di resilienza del moderno Sol Levante e indica che è il momento di investire nel Paese. I dati segnalano ripresa, l’attività manifatturiera recupera, le esportazioni accelerano soprattutto quelle dirette alla Cina, ma anche verso USA e Europa, mentre le imprese sembrano ben posizionate per cavalcare la ripartenza globale, dall’auto ai semiconduttori.

RAFFORZATI I BRAND ALL’ESTERO

Lo sostiene Kwok Chern-Yeh, Deputy Head of Asia Pacific Equities e Head of Japanese Equities, di Aberdeen Standard Investments, sottolineando come decenni di tempi duri per l’economia domestica abbiano spinto le imprese leader a rafforzare i propri brand all’estero con un approccio centrato sull’innovazione. Oggi il Giappone è un ‘pioniere globale’ nelle tecnologie dell’automazione, soprattutto robotica, che restano la chiave per contenere i costi del lavoro e migliorare la qualità dei prodotti in altri paesi, a cominciare dalla Cina. La ripresa dei consume globali sta inoltre dando una spinta alla redditività delle imprese giapponesi, come mostrano i risultati del primo trimestre, di aziende come Amada, Ichikoh Industries e Sanken Electric.

CONSUMI E DEMOGRAFIA FAVOREVOLI

Anche la spesa per consumi dei giapponesi migliora, mentre il declino demografico assicura bassa disoccupazione. Nel frattempo le istituzioni sostengono i redditi delle famiglie, tutti fattori che supportano la sicurezza dei posti di lavoro e quindi la capacità di spesa, e su cui pochi altri Paesi possono contare, sottolinea l’esperto di Aberdeen Standard Investments. Intanto il contagio del Covid-19 sembra aver toccata il picco a Tokyo e Osaka, mentre le vaccinazioni accelerano, in un quadro che sostiene la ripartenza anche dei servizi alla persona, come nel caso dello specialista per la cura dei capelli Milbon, e dei consumi discrezionali, come mostra il recupero segnato dall’operatore di hotel di lusso Resorttrust.

ALLA SCOPERTA DEL VALORE NASCOSTO

Altro fattore chiave che attira gli investitori è la solida capitalizzazione delle imprese, con le società non finanziarie che detengono oltre il 20% della capitalizzazione di mercato in cash contro meno del 10% negli Usa, che consente di avere munizioni per cogliere opportunità. Inoltre, rileva l’esperto di Aberdeen Standard Investments, e contrariamente alla percezione esterna, il Giappone è una ricca fonte di occasioni di investimento: su 2.000 azioni dell’indice Topix, oltre il 40% non è coperto dagli analisti, il che consente ad investitori attivi di andare alla scoperta del valore nascosto specialmente in società piccole e meno note.

INASPETTATA FORTE REDDITIVITÀ

Nel decennio a settembre 2020 un’azione giapponese su sette è cresciuta del 500% o più, mettendo in rilievo come la performance non sia necessariamente penalizzata dalla debolezza dell’economia domestica. Aberdeen Standard vede aree promettenti nella trasformazione digitale, nell’interconnettività e nelle tecnologie per la sanità, dove le aziende continuano a investire in R&D per mantenere il vantaggio competitivo, ma anche nella transizione energetica, campo in cui molte aziende giapponese vantano tecnologie d’avanguardia, come Takuma e Sanken Electric. Anche in Giappone gli standard ESG rappresentano una nuova frontiera per gli investitori.

SENTIMENT NEGATIVO OFFRE OCCASIONI

In conclusione, l’esperto di Aberdeen Standard Investments sottolinea che proprio il sentiment negativo alimentato dalla problematicità delle Olimpiadi per gli investitori può invece voler dire la possibilità di cogliere a valutazioni interessanti buone opportunità per esplorare le numerose occasioni offerte dalla resilienza del Giappone e delle sue imprese.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli