Italia markets open in 3 hours 53 minutes
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,67 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,54 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.748,10
    +64,73 (+0,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1960
    -0,0020 (-0,17%)
     
  • BTC-EUR

    47.577,20
    -3.031,36 (-5,99%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.290,89
    -100,82 (-7,24%)
     
  • HANG SENG

    29.307,58
    +337,87 (+1,17%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     

Le parole del Presidente della Camera sul nuovo ruolo dell'ex premier

·2 minuto per la lettura
Fico Conte progetto rifondativo M5s
Fico Conte progetto rifondativo M5s

Il MoVimento 5 Stelle in caduta libera prova ad aggrapparsi alla figura carismatica e spendibile dell’ex Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che, dopo il vertice romano di ieri 28 febbraio, ha dato la sua disponibilità per elaborare un progetto rifondativo del M5s che gli permetta di diventare una forza moderata e liberale, volendo in questo caso usare le parole di Di Maio. Al vertice, oltre a Beppe Grillo c’erano tra gli altri anche l’ex capo politico Luigi Di Maio, il reggente – ormai scaduto – Vito Crimi e il Presidente della Camera Roberto Fico. Proprio quest’ultimo ha voluto condividere sui social un messaggio che sottolineasse l’importanza di avere una persona come Giuseppe Conte tra le proprie fila.

Fico sul progetto rifondativo del M5s

È un fatto positivo e un dato di grande valore – scrive Fico – che Giuseppe Conte abbia dato la disponibilità a elaborare un progetto rifondativo con il MoVimento 5 Stelle. Ci sono temi importanti e sensibilità comuni su cui impegnarci: tutela dell’ambiente, difesa dei più deboli, legalità, beni comuni”. Il presidente della Camera comunica dunque il proprio benestare ad una figura ad hoc per Conte all’interno del MoVimento, un leader in grado di unire e rimettere insieme i pezzi persi per strada.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

“La nostra comunità si allarga – aggiunge Fico – abbiamo tanta strada da fare per ripensare il futuro. Ci sono nuovi progetti da pensare e mettere a terra da qui al 2050, nel solco della transizione ecologica, perno irrinunciabile del nostro futuro, come ha saputo spiegare bene in queste settimane Beppe Grillo. Benvenuto Giuseppe! Adesso – conclude – al lavoro tutti insieme per ripartire più forti di prima”.

Le parole di Di Maio

Le parole di Fico fanno eco a quelle di Luigi Di Maio che su Twitter a margine della riunione aveva detto: “Il M5s è il presente e scriverà il futuro di questo Paese. Oggi è una giornata molto importante, Giuseppe Conte ha raccolto il nostro invito a elaborare nei prossimi giorni un progetto rifondativo e di rilancio dell’azione del M5S”.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.