Italia markets close in 1 hour 38 minutes
  • FTSE MIB

    26.928,52
    +309,27 (+1,16%)
     
  • Dow Jones

    34.720,77
    +552,68 (+1,62%)
     
  • Nasdaq

    13.735,69
    +193,57 (+1,43%)
     
  • Nikkei 225

    26.170,30
    -841,03 (-3,11%)
     
  • Petrolio

    88,15
    +0,80 (+0,92%)
     
  • BTC-EUR

    33.168,78
    -1.310,96 (-3,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    847,77
    +28,26 (+3,45%)
     
  • Oro

    1.809,30
    -20,40 (-1,11%)
     
  • EUR/USD

    1,1162
    -0,0083 (-0,74%)
     
  • S&P 500

    4.421,25
    +71,32 (+1,64%)
     
  • HANG SENG

    23.807,00
    -482,90 (-1,99%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.188,67
    +24,07 (+0,58%)
     
  • EUR/GBP

    0,8325
    -0,0023 (-0,27%)
     
  • EUR/CHF

    1,0381
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4126
    -0,0106 (-0,75%)
     

Le parole di Lorenzo Damiano

·1 minuto per la lettura
Lorenzo Damiano
Lorenzo Damiano

Lorenzo Damiano, l’ex leader dei no-vax, si è pentito. Ora invita tutti a vaccinarsi, spiegando di aver avuto paura di morire quando è stato in ospedale a causa del Covid.

Lorenzo Damiano, ex leader no-vax pentito: “Ho avuto tanta paura”

Lorenzo Damiano, leader di Norimberga 2, uno dei tanti movimenti contro il vaccino, si è contagiato a Medjugorje ed è finito in ospedale, in un reparto Covid. Ora il leader no-vax si è pentito ed è favorevole al vaccino.Ho avuto tanta paura, ero cosciente di ciò che mi stava accadendo e ho temuto che potesse andare peggio” ha dichiarato al quotidiano Il Gazzettino. L’esperienza ha cambiato completamente i suoi pensieri. “Quello che tengo a precisare è l’enorme professionalità di tutto il reparto dell’ospedale di Vittorio Veneto. Mi ha veramente commosso la loro estrema dedizione” ha spiegato. “Direi loro di credere nella scienza. A volte quello che non vogliamo capire la vita ce lo insegna facendoci passare per la via più stretta. Direi a loro di vaccinarsi” ha dichiarato, riferendosi ai suoi ex compagni no-vax.

Lorenzo Damiano, ex leader no-vax pentito: “Esorto tutti a fidarsi della scienza”

Ho avuto tanta paura anche se ho trovato consolazione nella fede che mi ha sempre sostenuto e soprattutto nella grande umanità di tutto il personale sanitario del reparto dove sono stato ricoverato a Vittorio Veneto. Sembrano frasi scontate ma sono stati tutti meravigliosi” ha dichiarato Lorenzo Damiano. Continua a pensare che tutto quello che sta succedendo sia paragonabile ad una guerra e che spera che vengano trovati presto i responsabili. Nonostante questo però, vuole esortare tutti a “fidarsi della scienza“.

Lorenzo Damiano, ex leader no-vax pentito: “Contrarre il virus a Medjugorje è stato un segnale fortissimo”

Le confesso che avevo chiesto nelle mie preghiere, durante il mio viaggio a Medjugorje che se avessi dovuto morire sarebbe stato bello che succedesse proprio in quel luogo. Quello che è successo, contrarre il virus proprio li per me è stato un segnale fortissimo di riconsiderare le mie posizioni, e l’ho fatto. Mi creda non è stato facile ma la fede mi ha portato qui e oggi la mia posizione è cambiata” ha dichiarato Damiano. “Un traditore? No, non credo che mi considerino tale. Non ho fatto niente di male. Non mi sono alleato con nessuno. Ho contratto il virus e non mi sento di aver tradito nessuno” ha concluso, quando gli è stato chiesto se si sente un traditore verso i no-vax.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli