Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,94 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,26 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,44 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,42 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    -0,08 (-0,12%)
     
  • BTC-EUR

    47.375,02
    -1.356,81 (-2,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,29 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +0,70 (+0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,85 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8698
    +0,0015 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0952
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

Le Prospettive del Cambio Euro Dollaro dopo la Riunione della FED

Flavio Ferrara
·2 minuto per la lettura

Il prezzo del cambio euro dollaro sta ancora digerendo l’ultimo annuncio della Federal Reserve cha ha fornito poche ma importanti informazioni, tra i quali il lasciare invariato il tasso d’interesse allo 0-0.25% e mantenere l’attuale piano di acquisto di obbligazioni a 120 mld di $ al mese. Ovviamente ciò era ampiamente previsto dai mercati, il che a sua volta si traduce in una reazione complessivamente attenuata da parte del dollaro americano. Anche i rendimenti dei titoli di stato decennali sono cambiati poco in risposta e continuano a oscillare intorno a 165 punti base.

Post riunione FED, la reazione dei mercati e news dall’Europa

Oltre al cambio euro dollaro, anche i mercati azionari hanno guadagnato terreno subito dopo gli appuntamenti di ieri 28 aprile delle ore 20.00 e la giornata di oggi sta confermando il trend. Difatti, gli indici della sessione del Pacifico e dell’Asia hanno chiuso positivamente e di conseguenza il trend potrebbe confermarsi anche durante le sessioni dell’Europa e Americana.

Come previsto, l’allentamento delle restrizioni in diverse nazioni europee ha spianato la strada all’Euro per guadagnare terreno contro le sue controparti associate, già ben visibile nel fiber. L’Italia ha allentato in quasi tutte le regioni le restrizioni, mentre la Grecia prevede di seguire l’esempio all’inizio del mese prossimo. La Germania sta anche valutando l’introduzione di privilegi per le persone vaccinate, mentre la Francia ha in programma di revocare il divieto di viaggio interno il 3 maggio.

Questi sviluppi promettenti, insieme alla BCE che mantiene la sua politica monetaria stabile per il momento, dipingono uno sfondo piuttosto rialzista per l’Euro e di conseguenza nel cambio euro dollaro americano.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni fiber post FED

Da un punto di vista tecno-grafico, la riunione della FED ha dato quella spinta rialzista prospettata nella giornata di ieri, avvicinando il prezzo del cambio euro dollaro a 60 punti dal target intermedio 1.2175.

Dal punto di vista operativo, è saggio attendere una correzione e la relativa fine di essa per entrare a mercato. Con il raggiungimento del primo target intermedio il secondo obiettivo è posto a 1.2329.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: