Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.672,23
    +181,54 (+0,51%)
     
  • Nasdaq

    15.430,74
    +194,90 (+1,28%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,1688
    +0,0081 (+0,70%)
     
  • BTC-EUR

    52.290,29
    +1.474,60 (+2,90%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,97
    +61,60 (+4,34%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • S&P 500

    4.591,18
    +39,50 (+0,87%)
     

Le Smart City si fanno anche con un sistema fognario intelligente

·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 set. (askanews) - Fibre ottiche e Intelligenza Artificiale per monitorare il sistema fognario della città di Milano. Una prima applicazione di NTSG è stata presentata al convegno "Servizi e Rete" tenutosi a Treviso. Il concetto è semplice: anche una fogna intelligente fa Smart City. Giulio Pini, Project Manager di NTSG, ha tenuto una conferenza insieme ad Antonio Romeo della Divisione Servizio Idrico MM SpA (Metropolitane Milanesi) sul tema: "Sistema per il monitoraggio permanente con Tecnologia a Fibre Ottiche (F.O.) della Rete Acque Reflue della città di Milano".

L'intervento mira alla descrizione del progetto dedicato al monitoraggio in fibra ottica di una serie di tratte della rete fognaria della città di Milano. MM SpA fornisce un servizio idrico integrato con tecnologie IoT (Internet of Things) per la città di Milano in un'ottica di Smart City. La rete fognaria di Milano ha un'estensione di 1.560 km per una superfice coperta di 193 km2.

Il cliente MM aveva tre esigenze: garantire il monitoraggio costante dei grandi collettori fognari; verificare lo stato di funzionamento delle condotte; rilevare il comportamento dei reflui presenti nella condotta: velocità, livello, temperatura e portata.

È stato scelto di utilizzare il sistema "OF Sewerage" basato sula tecnologia delle fibre ottiche sensing all'interno dei collettori fognari per rilevare temperatura e deformazione della condotta, portata, velocità, temperatura e livello dei reflui.

Giulio Pini ha detto: "NTSG ha sviluppato una soluzione di monitoraggio in fibra ottica con sensori distribuiti che rilevano un dato ogni 5 cm all'interno della condotta, garantendo così una capillarità di rilevamento su tutto il suo percorso. Le misure dirette sono relative a temperatura e tensione meccanica (strain), da queste derivano tutte le grandezze ingegneristiche sopra elencate. Il sistema di monitoraggio, brevettato dalla società italiana NTSG è in grado di rilevare e misurare le deformazioni in 2D e 3D di un oggetto di qualsiasi forma e di natura rigida o semirigida, è già attivo su diversi tratti stradali/autostradali e strutture civili oltre che nelle applicazioni su condotte idriche e fognarie." Il brevetto "OF" (acronimo di Optical Fibre) si basa sull'impiego della fibra ottica per la misura dello stato tensionale e di altri parametri fisico-chimici, meccanici e strutturali di manufatti appartenenti a diversi campi dell'ingegneria: ponti, viadotti, edifici, binari, vagoni, condotte idriche, condotte fognarie, oleodotti e gasdotti, rete di distribuzione elettrica, pale eoliche, telecabine, cavi, automotive e altro.

In particolare, nel 2018 il team Ricerca e Sviluppo di NTSG deposita il nuovo brevetto "OF" PIPE, il sistema di misura per l'identificazione della presenza, posizione e stima della dimensione di una perdita all'interno di una condotta (che sia idrica, fognaria o Oil&Gas) e per la misura di diversi parametri del fluido presente in condotta.

Le Smart City si fondano su reti intelligenti di trasmissione dati che sono le vere tecnologie abilitanti per tutti i modelli innovativi di gestione dei movimenti e della vita di persone e cose. NTSG con i suoi brevetti rappresenta un aspetto importante del set delle tecnologie abilitanti e potenzialmente applicabile a tutti gli aspetti di una Smart City.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli