Italia Markets closed

Le startup fanno affari online, "deal record in cinque minuti"

Glv
·1 minuto per la lettura

Roma, 22 giu. (askanews) - Chiudere un affare "in rete e con rapidit". il format alla base dell'investor day di Starting Finance Deal che si svolto online nel weekend in collaborazione con Actinvest, cui hanno partecipato vertici aziendali, investor manager e gestori patrimoniali, oltre a nove delle startup seguite dal team di Starting Finance Deal. "Cambia - sottolinea la societ - il modo in cui le nuove generazioni guardano ai temi dell'economia e della finanza e occasioni come questa diventano piazze di confronto e crescita. Non solo, costituiscono anche un segno di speranza e una traccia positiva per un paese che riparte". C'erano infatti pi di 125 investitori "a un evento di accelerazione tenutosi interamente online e unico nel suo genere, che ha fatto da connettore fra le generazioni senior pi attente agli investimenti e le giovani leve dell'imprenditoria innovativa". " pura follia - sostiene l'amministratore delegato di Starting Finance Deal, Roberto Sfoglietta - affermare oggi che i giovani debbano andarsene dall'Italia. Grazie ai nostri Business angels, gli oltre 100 imprenditori che fanno parte del Club Deal, noi siamo la prova che si pu dare nuova linfa all'inventiva, mettendo in comunicazione diversi mondi e filosofie. Sono loro il motore del sistema di venture capital che permette al paese di credere nell'innovazione e alle aziende di crescere". "Senza i Business angels - aggiunge Sfoglietta - che decidono di assumersi il rischio totale della nascita di una startup, questi progetti di impresa non entrerebbero neppure sul mercato: dire giovane innovazione significa parlare del nostro futuro e siamo orgogliosi di aver messo nella stessa stanza virtuale proprio quegli attori che lo renderanno migliore e sostenibile".