Italia markets closed
  • FTSE MIB

    21.354,65
    +60,79 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.097,26
    +321,83 (+1,05%)
     
  • Nasdaq

    11.127,84
    +99,11 (+0,90%)
     
  • Nikkei 225

    25.935,62
    -457,42 (-1,73%)
     
  • Petrolio

    108,46
    +2,70 (+2,55%)
     
  • BTC-EUR

    18.466,23
    -320,11 (-1,70%)
     
  • CMC Crypto 200

    420,84
    +0,70 (+0,17%)
     
  • Oro

    1.812,90
    +5,60 (+0,31%)
     
  • EUR/USD

    1,0426
    -0,0057 (-0,54%)
     
  • S&P 500

    3.825,33
    +39,95 (+1,06%)
     
  • HANG SENG

    21.859,79
    -137,10 (-0,62%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.448,31
    -6,55 (-0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8623
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0002
    -0,0005 (-0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,3434
    -0,0056 (-0,42%)
     

Lega: siccità, indifferibili stato calamità e indennizzi

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 21 giu. (askanews) - Una interrogazione al ministro dell'Agricoltura, Stefano Patuanelli, "perché, di fronte all'emergenza siccità che sta investendo il nostro territorio nazionale in modo purtroppo uniforme, riteniamo irrimandabile proclamare la dichiarazione dello stato di calamità naturale e l'emanazione urgente di un decreto ad hoc che stanzi risorse e ristori in favore degli agricoltori coinvolti". Lo annunciano in una nota i senatori della Lega in commissione Agricoltura, Giorgio Maria Bergesio, capogruppo, Gianpaolo Vallardi, presidente, Cristiano Zuliani e Nadia Pizzol, componenti della stessa commissione.

La Lega "convintamente ribadisce la necessità di un decreto ad hoc che tamponi le perdite, dando fiato all'intero comparto agricolo. Serve, però - spiegano i membri della Commissione Agricoltura - una strategia di ampio respiro, che individui con certezza risorse straordinarie su cui poter contare in momenti come quello che stiamo vivendo".

In questo senso, le opportunità offerte dal Pnrr "possono rappresentare un adeguato strumento di sostegno, capace di ammodernare e mettere in sicurezza le nostre reti idriche, stimolando così investimenti dedicati alla realizzazione di reti di piccoli invasi a basso impatto paesaggistico. Bisogna fare in fretta, senza ideologismi o burocrazia cervellotica: lo chiedono migliaia di imprenditori e le nostre future generazioni", concludono i leghisti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli