Legge stabilità, con tesoretto 2013 scongiurato aumento tasse Tfr

Roma, 10 nov. (LaPresse) - La reintroduzione della "clausola di salvaguardia" che evita un'aumento della tassazione del Tfr, e che prevede risorse per 170 milioni di euro, rientrerà nelle misure coperte con il cosiddetto tesoretto fiscale ricavato dalla cancellazione dell'Irpef. Questo è quanto si va delineando dalla costante discussione tra i relatori della legge di stabilità in commissione Bilancio a Montecitorio e il ministero del Tesoro.

L'operazione che cancella il taglio di un punto delle due aliquote Irpef, renderà disponibili per il prossimo anno 4,2 miliardi di risorse che verranno impegnate per azzerare l'intervento sulle detrazioni per un valore pari a 1,9 miliardi e per sterilizzare l'aumento dell'aliquota Iva al 10% per una cifra che è pari a 1,2 miliardi di euro. La quota di tesoretto che resterebbe a disposizione si attesterebbe su circa 1,1 miliardi che, a quanto si apprende, dovrebbero essere utilizzati in buona parte per potenziare le detrazioni familiari, ma anche per questo intervento che eviti la maggiorazione della tassazione del Tfr.

Resterebbero, secondo quanto si apprende, senza coperture i 116 milioni di euro per esentare di nuovi aggravi di tassazione le pensioni di guerra, gli 80 milioni per cancellare alcuni aggravi previsti dall'attuale formulazione della legge di stabilità per le imprese agricole e i 160 milioni per evitare l'aumento dell'Iva previsto per i servizi resi dalle cooperative sociali. Il governo vorrebbe far rientrare proprio queste tre voci all'interno della più ampia manovra fiscale riducendo, così, di oltre 300 milioni le risorse destinate a rimpinguare gli sconti Irpef in favore della famiglia.

L'operazione però difficilmente potrà vedere la luce, perché, sulla questione, vi è il "no" netto della maggioranza e dei relatori che non hanno alcuna intenzione di cedere a riguardo. "Le coperture - fanno sapere - spetta al governo trovarle, ma sicuramente non da quel miliardo che resta del tesoretto". La ratio è che ciò che si ottiene dalla cancellazione del taglio di un punto delle due aliquote Irpef debba andare tutto in detrazioni e sgravi fiscali per le famiglie.

PIATTAFORMA DI TRADING

  • Fai trading ora

    Fai trading ora

    Navigazione intuitiva con una piattaforma di trading pluripremiata. Maggiori informazioni su IG.com Altro »

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    2,084+0,002+0,10%
    UCG.MI
    2,13-0,01-0,47%
    ISP.MI
    19,50-1,11-5,39%
    BMPS.MI
    0,7215+0,0115+1,62%
    TIT.MI
    13,54-0,07-0,51%
    ENI.MI
    3,83+0,04+1,16%
    ENEL.MI
    2,378+0,082+3,57%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.