Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.834,00
    -435,16 (-1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.102,90
    -286,52 (-2,14%)
     
  • Nikkei 225

    28.147,51
    -461,08 (-1,61%)
     
  • EUR/USD

    1,2076
    -0,0076 (-0,63%)
     
  • BTC-EUR

    45.402,45
    -1.495,81 (-3,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.476,72
    -87,11 (-5,57%)
     
  • HANG SENG

    28.231,04
    +217,23 (+0,78%)
     
  • S&P 500

    4.086,68
    -65,42 (-1,58%)
     

Leonardo agguanta la vetta del Ftse Mib(+6%), sponda da commesse Usa

Daniela La Cava
·1 minuto per la lettura

Corre il titolo Leonardo a Piazza Affari, mostrando un rialzo di circa il 6% che gli permette di guadagnare la vetta del Ftse Mib. Il mercato guarda al recente annuncio dell'ex Finmeccanica che, venerdì scorso a mercati chiusi, ha fatto sapere che il dipartimento della Difesa Usa (nell’ambito del programma per la realizzazione del nuovo sistema di addestramento avanzato per la U.S. Navy di cui è responsabile AgustaWestland Philadelphia) ha esercitato opzioni per ulteriori 36 elicotteri TH-73A per un valore di 171 milioni di dollari. Produzione e consegne saranno completate entro il dicembre 2022 a Philadelphia. "Questa ulteriore commessa, che si aggiunge alla precedente del valore di 176 milioni firmata a gennaio 2020, rappresenta circa l'1,1% della raccolta ordini prevista nel 2020", segnalano gli analisti di Intesa Sanpaolo che mantengono la raccomandazione buy e target di 6,2 euro su Leonardo. "Nonostante le dimensioni relativamente ridotte, consideriamo questo nuovo contratto rappresenta una conferma del solido successo commerciale di Leonardo e della divisione Elicotteri del gruppo, che aumenta la penetrazione nel mercato militare statunitense", aggiungono gli esperti.