Italia markets closed

Leonardo, Bentivogli(Fim): migliorano i conti e l'occupazione

Fgl

Roma, 14 feb. (askanews) - Nella serata di ieri, presso la sede aziendale, si è tenuto l'incontro tra i segretari generali nazionali di FIM FIOM UILM, Bentivogli, Re David e Palombella e l'amministratore delegato di Leonardo Alessandro Profumo.

Il confronto, riferisce il segretario generale della Fim Cisl Marco Bentivogli, "ha consentito di poter analizzare l'andamento dell'azienda dell'aerospazio e difesa sia per quanto riguarda l'assetto occupazionale che industriale. L'occasione è stata anche utile per discutere delle possibili ricadute post Brexit, la guerra commerciale tra Usa e Cina e quanto ci riguarda più da vicino a livello Europeo dopo l'accordo franco-tedesco".

"I risultati del bilancio dell'azienda - prosegue - si dimostrano positivi dato il raggiungimento degli obiettivi di guidance con significative performance su ordini e revenues. L'occupazione è cresciuta nell'intero gruppo con un incremento netto nel triennio 2017/2019 con la creazione di 4830 nuovi posti di lavoro di cui 2519 in Italia: nell'incremento sono comprese le acquisizioni. Tali numeri sono ovviamente il saldo tra uscite e nuovi ingressi e stabilizzazioni".

Questi numeri, secondo Bentivogli, "sono un segnale positivo per l'intera industria nazionale ed in particolare nell'aerospazio e difesa, dimostrando come il nostro paese ha gli strumenti, la capacità e le competenze necessarie per sostenere una crescita occupazionale in settori industriali di alta fascia che competono sul mercato mondiale con i primi paesi al mondo. Dal punto di vista industriale registriamo attenzione e azioni che interessano l'intero panorama delle attività dell'azienda".